Giro d'Italia

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 26 Mag

clicca per mostrare scadenze 15 scadenze...

Dom 27 Mag

 6 scadenze...

Lun 28 Mag

 3 scadenze...

Mar 29 Mag

 1 scadenze...

Mer 30 Mag

 4 scadenze...

Gio 31 Mag

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL CR7 corry 26/05 23:19 Bollettini: 0
Motori - Mondiale Rally: le news

Sweden - Pitoro contro qualsiasi probabilitÓ

PDF

marbinn - 12/02/12, 21:25

Il primo titolo diceva un rally tira l'altro, ma ripensandoci credo sarà un episodio più unico che raro riuscire a fare, in un gioco così, due percorsi netti consecutivi senza trovare un chiodo o un testacoda a farti perdere tempo. Certo la competenza è innegabile, ma qua, caro pitoro, è ben accompagnata.

Giornata conclusiva e per noi ultime due scelte. Nella prima, come facilmente prevedibile il leader prech è costretto a frenare, complice il suo prescelto Prokop, scivolando nelle retrovie, mentre si difende molto meglio OrgoglioGr grazie ad un sempre più sorprendente Novikov. Non è sufficiente però per evitare il sorpasso da parte di pitoro che salta sulla Ford di Petter e recupera una ventina di secondi conquistando la vetta. Grande rimonta anche per Colin McAcele di aceleghin1 grazie al dominatore del rally Latvala, capace di incrementare ancora il suo vantaggio su Hirvonen e ipotecare la vittoria. Più forte di lui è andato solo Ostberg, ma nessuno dei primi della nostra graduatoria lo aveva a disposizione, mentre è meno brillante del previsto Loeb, che riesce sì a distaccare Henning nella lotta per il 6° posto (!), ma conferma che sulla neve ritorna un pilota normale. I molti secondi persi dal francese impediscono così a molti di noi di rientrare nella lotta per le primissime posizioni.

E Tanak? Non poteva certo terminare il rally nell'anonimato, così, stavolta incolpevole, fonde il motore e stronca le speranze di portfanta di andare a punti. L'ultima scelta vede il neoleader coprire il suo inseguitore, e alle sue spalle la minaccia maggiore arriva da MIMA che può affidarsi a un Petter Solberg estremamente motivato. Ma il diavolo ci mette la coda, o meglio il chiodo, e il vecchio Petter fora e perde 30 secondi, decisivi per gettare nello sconforto il povero PepeRosa, che minaccia il ritiro dalle corse... Sullo stesso chiodo ci finisce anche Latvala e così il rally vero si riapre clamorosamente; da noi irrompono in zona punti legolas e Seb.

Si replica sui 22 km di Rammen e Latvala ristabilisce l'ordine rimettendo una manciata di secondi nel vantaggio su Hirvonen. Da noi si assottiglia il vantaggio dei due battistrada rimandando il tutto al power stage, con pitoro aggrappato ad un incredibile Sandell. E lo svedese gli regala la vittoria, che bissa quella di Montecarlo. E regala anche un meritato secondo posto a Granata365 sempre nei primi posti in tutto il weekend. Hirvonen alza bandiera bianca e così la rimonta di legolas sulla sua Fringe termina sul terzo gradino del podio da cui scivola giù aceleghin1.

Nei dieci anche NickViola e, grazie a Hirvonen e Loeb, vincitore del power stage, anche Seb, BabyNick (anche lui ancora a punti dopo il secondo posto nel rally inaugurale) e capelca, quest'ultimo addirittura 20° a mezzogiorno. Alla fine anche birdy porta a casa punti grazie a Sandell e il vincitore del rally Latvala regala l'ultimo punto a gangi (che termina guardacaso a una trentina di secondi, chissà).

Che dire, è stato un rally strano, l'estrema facilità delle speciali norvegesi ha scombinato le strategie di molti di noi, probabilmente l'ideale era non avere strategia e andare dietro al vento della corsa. E soprattutto stare lontani da Tanak. Comunque sia questa stagione del FantaRally nasce nel segno di PITORally, però adesso basta, vorremmo vincere anche noi, caro Ettore. Ci vediamo in Mexico, Chico...

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (172)