Campionato Pallavolo Femminile

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mar 17 Ott

clicca per mostrare scadenze 5 scadenze...

Mer 18 Ott

 5 scadenze...

Gio 19 Ott

 6 scadenze...

Ven 20 Ott

 10 scadenze...

Sab 21 Ott

 15 scadenze...

Dom 22 Ott

 7 scadenze...

BAR FANTASPORTAL [senza titolo] rave 17/10 00:49 Bollettini: 0
Motori - Dakar: le news

E chi li ammazza questi....

PDF

marbinn - 19/01/14, 22:40

E' sempre la Dakar, con i suoi colori, i suoi suoni e purtroppo i soliti tributi di vittime. Ma bando alle scontate demagogie, chi partecipa alla Dakar sa a cosa potrebbe andare incontro, alle temperature estreme come ai crepacci nascosti. E anche chi va sui bordi delle piste a godersi lo spettacolo sa che qualcuno potrebbe andargli sopra se non al riparo, basta guardare dove si piazzano certi idioti sulle strade dei rally.

Nella gara delle due ruote torna dopo un anno di assenza il grande Coma e vince, dominando con relativa facilità una concorrenza meno competitiva del previsto. Il campione in carica Despres chiude attardato, vittima della gioventù della sua Yamaha, una sfida la sua che probabilmente avrà miglior sorte il prossimo anno. Dietro a Coma e alla sua KTM il solito mastino Viladoms, poi il francese Pain. Delusione da Barreda, tanto forte nei giorni sì quanto sciagurato nelle altre occasioni; delusione anche dal nostro Botturi, ritirato quasi subito. E ancora una volta delusione dal Chaleco, pasticcione e sfortunato come al solito. La sorpresa è stata Duclos, fino a quando ha tenuto la sua Sherco, moto anche di Pedrero Garcia, colui che ha regalato la fantavittoria all'immarcescibile pitoro, e chi l'ammazza questo.....

Poteva farlo possa, ma forse si è lasciato confondere dal doppio impegno auto-moto; prima è stato sfortunato nella scelta Despres-Barreda, invertendoli avrebbe guadagnato un quarto d'ora e la vetta della classifica, obbligando Ettore a cambiare strategia probabilmente. Poi ci ha pensato Pedrero a dargli la mazzata beccando un'ora di penalità. Lo spagnolo ha rovinato anche 15112002 (vedi di darci un nome potabile amico), grande protagonista della nostra tenzone. Alla fine sul podio pitoro è accompagnato da sua maestà sprugola e dal carneade Szymon, bell'assortimento. Poi vecchi marpioni come ACHEROPITA e masso, e ancora muschio74 e Avalanche, per finire con forzasamp che chiude la zona punti. Ai cui margini rimane l'attesissimo TheOne, chiamato a migliorare il secondo posto del 2013; addirittura disperso da subito il campione in carica legolas, e tutti i primi dieci della scorsa edizione eccetto.... Ettore, che veniva da un lusinghiero 7° posto. E chi l'ammazza questo....

Nelle auto vittoria rocambolesca ma meritata di Joan "Nani" Roma, che a un certo punto sembrava aver ammazzato la gara dopo la penalità inflitta al principe Nasser e alle battute a vuoto di Sainz. Ma il vecchio Peterhansel ha lentamente recuperato quasi un'ora e ha completato la rimonta alla vigilia della tappa finale; i suoi beffardi 26 secondi sembravano il preludio all'ennesimo trionfo invece...... Al terzo posto Al-Attiyah davanti a De Villiers e Terranova. Grande sconfitto Sainz, croce e delizia del nostro gioco.

Sì perchè indovinare la scelta "giusta" dei big è prerogativa di quelli bravi, e quindi di uno come Achille achix a bordo di rotolando verso sud. Già sul podio delle moto nel 2011, il nostro GM pallavolico evita con abilità i trabocchetti delle penalità e delle insabbiature; comincia con una discreta botta di sedere scegliendo Sousa nell'unico giorno utile, poi piazza il colpo ferale nella decima tappa con la lepre Nasser, quindi copre con chirurgica precisione la concorrenza. E chi l'ammazza questo.... Inutili i tentativi disperati di possa, ancora una volta prima sfortunato con un opaco Peterhansel, poi colpevole sprovveduto nel farsi coprire con scelte tutto sommato prevedibili dall'avversario. Sul terzo gradino il "solito" aToBla, davanti a patalby e kobefree. Nei dieci ancora forzasamp, poi Warkhaven e JustMan, chiude la zona punti.... pitoro, e chi l'.....
In mezzo a loro anche il sottoscritto, solo nono, perchè giocarsi Robby Gordon detto Bobby nella tappa chiave non porta bene.... mi resta la consolazione di essere entrato nei dieci delle auto per il terzo anno consecutivo. Rimane fuori Clash, undicesimo, e anche qui disperso il campione in carica griso80. Dura ripetersi.

E' tutto, arrivederci all'anno prossimo.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (73)