Tour de France

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Gio 19 Lug

clicca per mostrare scadenze 6 scadenze...

Ven 20 Lug

 10 scadenze...

Sab 21 Lug

 12 scadenze...

Dom 22 Lug

 11 scadenze...

Lun 23 Lug

 6 scadenze...

Mar 24 Lug

 6 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Settebellissimo corry 19/07 00:14 Bollettini: 0
Paralimpiadi

lehto and raffolindo (again) paralympic champions

21/03 - Come da titolo, la vittoria al fantagioco paralimpico va dunque a due storici utenti, il prode lehto (Finlandia) e il caro raffolindo (non capisco), autore di una notevole doppietta con le Paralimpiadi di Rio 2016. Stesse scelte per entrambi, a parte l'ininfluente hockey su carrozzina. Decisiva, rispetto al terzo chrissnow, la compagine russa scelta nel biathlon femminile; il quarto classificato, il misterioso Notredame, è autore del percorso più originale ma rimpiangerà la mancata scelta degli Stati Uniti, dominatori nello snowboard.
Un po' per tutti il rimpianto dell'alpino maschile, con i gettonatissimi Austria e Giappone latori di un pessimo risultato, con Slovacchia e Italia sottovalutate.

Un bravo allora a raffolindo e lehto, chissà quale studio o tattica ha portato a questo risultato.


Per quanto riguarda i giochi reali, purtroppo la differenza con le paralimpiadi estive è notevole: la competizione in varie gare è decisamente ridotta, il numero di partecipanti è troppo basso per poter effettuare una divisione di classi più accurata. Comunque, la RAI ha fornito una buona copertura anche se forse qualche contenitore giornaliero riepilogativo poteva essere utile.
Stati Uniti vincitori del medagliere, con 13 ori, davanti alla Russia, che in questo caso ha patito meno il paravento degli "Atleti Paralimpici Neutrali". Vanno forte anche Canada e Francia, mentre rispetto alle Olimpiadi per normodotati vediamo comparire nazioni come l'Ucraina (ricordate l'exploit di Rio?), la Bielorussia e la Slovacchia. Rimbalzano indietro Norvegia e Austria.

L'Italia? Bene, soprattutto grazie alla stella di Giacomo Bertagnolli, giovanissimo sciatore ipovedente guidato da Fabrizio Casal che si porta a casa 2 ori, 1 argento e 1 bronzo. Sarà probabilmente uno dei dominatori dei prossimi anni paralimpici. L'altra medaglia è l'argento di Manuel Pozzerle nello snowboard cross per amputati agli arti superiori; peccato invece per la nazionale di hockey, vicinissima alla medaglia ma sconfitta nella finale del terzo posto dalla Corea del Sua.


Bene, grazie a tutti e con le paralimpiadi ci vediamo prima a Tokyo 2020 e poi a Pechino 2022.

#bastaAsia
#BringBackOlympicGamesToEurope

cianfa88 (Claudio) - 21/03/18, 18:12

 

Nostalgia della Corea? No problem, ci pensiamo noi!

02/03 - Le migliaia di e-mail, le centinaia di sms, le decine di lettere e perfino i messaggi via telegrafo che mi avete mandato, implorando l’apertura del gioco sulle paralimpiadi invernali 2018, hanno commosso il mio arido cuore di pietra.

Eccoci qui dunque, di ritorno dopo l’esordio delle fantaparalimpiadi a Rio 2016: vinse raffolindo e furono decisivi i pesisti nigeriani. Ok, forse questa non è propria una pubblicità positiva.
Comunque, giocheremo facile facile: ogni sport va abbinato a una nazione, e in saccoccia arrivano le medaglie che tale nazione ha conquistato in quello sport.
8 scelte per 6 sport: lo sci alpino e il biathlon sono stati divisi in maschile e femminile, e inoltre avremo sci di fondo, snowboard e le versioni in carrozzina di hockey e curling.

Le paralimpiadi (= olimpiadi parallele) invernali si disputeranno ovviamente a PyeongChang, negli stessi impianti giù usati le scorse settimane. Il numero di medaglie in palio è abbastanza limitato (80): il movimento paralimpico invernale è decisamente più ristretto rispetto a quello estivo, a causa dell’alto costo degli sport invernali e alla maggiore pericolosità di essi. Non esistono quindi le versione paralimpiche delle numerose discipline acrobatiche, del pattinaggio in tutte le sue forme, degli sport da budello. La divisione in categorie è molto più semplice: le gare dell’alpino (30 medaglie) saranno ad esempio in triplice copia (standing, sitting, visually impaired); stessa divisione per le 18 medaglie del biathlon e le 20 dello sci di fondo. Gli atleti dello snowboard (10 medaglie) saranno divisi in 3 categorie di diverse disabilità motorie; infine avremo torneo unico misto di hockey da seduti e curling in carrozzina.
L’Italia? Il movimento è molto ristretto (26 atleti di cui 17 dall’hockey, squadra da podio), l’obiettivo è prendere almeno una medaglia (zero podii a Sochi): la stella sarà il giovane sciatore ipovedente Giacomo Bertagnolli.

In tivù le vedremo in televisione su RaiSport (http://www.rai.it/paralimpiadi/), che meritoriamente da vari anni dedica molto spazio agli sport paralimpici (ricordiamo la storica rubrica Sportabilia).
Vedremo il nostro rizz alle prese anche con le paralimpiadi, dopo il grande lavoro per le olimpiadi?

Bene, abbiamo detto tutto. Ci risentiamo per il commento finale. Buone paralimpiadi!

cianfa88 (Claudio) - 02/03/18, 19:04

 

Scrivi al gamemaster

Clauido (cianfa88)
Olimpiadi
Regolamento

Gioco chiuso




Classifica
Nome OAB
1 non capisco raffolindo212013
2 Finlandia lehto212013
3 Zanardi Bard Team chrissnow18916
4 Notredame Notredame17911
5 Paralimpic Team Warkhaven161713
6 Cannoli paralimpici cannolo161214
7 Matteo Betti cianfa88161214
8 Siberia sprugola151712
9 giorgio delbos151314
10 Korean United States Kaj141812
11 Malvagi Paralympic marcof2004141714
12 Fc Contesse MrArgento141313
13 Contro tutti e tutto fabio131111
14 IREATT ireatt1397
15 FUCK YOUR LIMITS SIGFRID12159
16 RINCOrro MONGOlfiere Robbie121410
17 ParaHaze76 fosco12127
18 VILOR VILOR12108
19 parafanta tampo101411
20 SempreAzzurro diavolo10148
Fantateam iscritti 38


Per saperne di più leggi il regolamento