FK is coming to town...

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Dom 17 Dic

clicca per mostrare scadenze 7 scadenze...

Lun 18 Dic

 2 scadenze...

Mar 19 Dic

 6 scadenze...

Mer 20 Dic

 2 scadenze...

Gio 21 Dic

 1 scadenze...

Ven 22 Dic

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL per ora taus 16/12 22:00 Bollettini: 0
Conosciamoci meglio!
Foto di Robbo

Robbo

Nome: Giuliano Anselmo
Luogo e anno di nascita: Torino, il 07/01/1978
Residenza: Torino ufficialmente, ma vivo in affitto a Milano.
Su fantasportal da: mi pare aprile 2003
Ruolo: giocatore puro, non potrei aiutarvi causa ignoranza informatica!!

Il palmares di Robbo

  • 2017 - Ciclismo Abu Dhabi tour
  • 2017 - Tennis Linz WTA
  • 2016 - Ciclismo Campionato Nazionale Belgio
  • 2015 - Tennis Eastbourne WTA
  • 2014 - Tennis Coppa Davis
  • 2013 - Calcio Liga
  • 2013 - Ciclismo Giro del Lazio
  • 2012 - Tennis Olimpiadi Doppio (M)
  • 2012 - Tennis Osaka WTA
  • 2011 - Calcio Coupe de France
  • 2011 - Tennis Classifica WTA
  • 2011 - Tennis London Queen's ATP
  • 2010 - Calcio Campionato Brasiliano
  • 2010 - Tennis Gstaad-Umago Doppio
  • 2010 - Tennis Canada ATP
  • 2010 - Tennis Dubai WTA
  • 2009 - Ciclismo Giro del Veneto
  • 2008 - Tennis Valencia ATP
  • 2008 - Tennis Masters Cup ATP
  • 2008 - Volley Coppa Italia Maschile
  • 2007 - Calcio Prelim. UCL Scozia
  • 2006 - Basket NBA
  • 2006 - Tennis Classifica WTA
  • 2006 - Volley A1 Maschile
  • 2005 - Rugby Sei Nazioni
  • 2004 - Calcio Europei
  • 2004 - Rugby Sei Nazioni
  • 2004 - Tennis Masters Cup ATP
  • 2004 - Tennis Classifica WTA
  • 2004 - Tennis Classifica ATP

L'intervista a Robbo

(12/05/2005)

Redazione: Questa settimana abbiamo con noi il "fantasportivo 2004", dominatore dei circuiti ATP e WTA e del VI Nazioni di rugby, Robbo.
Allora Robbo, raccontaci innanzitutto le emozioni del titolo vinto l'anno scorso.

Giuliano: Beh, riconosco che mi ha fatto molto piacere vincere il fantasportalino d'oro alla mia prima partecipazione completa. Ma il difficile è anche riconfermarsi, quindi quest'anno mi metto addosso un po' di pressione, anche perché in qualche sport sono già uscito in maniera inopinata (e discutibile...)

Red: Se puoi, ci sveli il segreto delle tue performance tennistiche?
Giuliano: Il tennis è stato parte della mia vita, una passione nata verso i 12 anni e poi sempre rimasta grandissima. Ci ho dedicato buona parte della mia adolescenza (diciamo dai 14 ai 19 anni), quando ero tutto studio e allenamenti, senza lunghe vacanze, poche uscite serali, ecc. Anche negli anni dell'università, pur prendendola con più rilassatezza, ho mantenuto alta la tensione verso questo sport. Solo ora, lavorando, ho dovuto limitare l'attività agonistica e gli allenamenti. Da questo lungo preambolo capirete come la mia passione per questo sport (e, bando alla falsa modestia, anche la competenza) in ogni suo aspetto sia molto alta.

Red: C'è qualche sport dove invece proprio non riesci ad emergere, pur volendo?
Giuliano: Incredibilmente non riesco a combinare granché nel calcio. Lasciamo da parte la serie A, su cui tanti sono informati, ma sul calcio estero non so quanti seguano con assiduità come faccio io, eppure i risultati stentano a venire, a parte la vittoria agli Europei 2004. Mah, prima o poi mi sbloccherò!!!

Red: Come a tutti i tuoi predecessori chiediamo come sei giunto qui, se dobbiamo "maledire" qualcuno in particolare e se appartieni a qualche gruppo.
Francesco: Nessun gruppo, se non quello degli alcolisti anonimi... e a proposito di beoni, una delle poche cose per cui devo ringraziare Stolle è proprio di avermi fatto conoscere questo sito. Eravamo a caccia di fantatennis sul web e lui ha scoperto Fantasportal. Poveretto, invitandomi si è condannato a mangiar polvere anche qua... doveva lasciarmi all'oscuro di tutto!! Quella che pensava fosse la vittima designata è invece diventato il suo carnefice più spietato!

Red: E' indubbiamente molto difficile, ma rispetto al 2004 in cosa vorresti migliorare, quali obiettivi ti poni?
Giuliano: Purtroppo ho già fallito NBA (dove mi reputo uno dei più preparati) e calcio estero, punto ovviamente a riconfermarmi signore del tennis e a qualche altra vittoria qua e là (tipo il 6 Nations, rivinto). L'obiettivo principale è cmq la riconferma come fantasportivo dell'anno, anche se onestamente sarà difficilissimo. L'obiettivo minimo, peraltro abbastanza elementare, è continuare a far mangiare bile, polvere a altre prelibatezze simili a Kobesucks e Stolle.

Red: C'è qualche utente che ricordi per le sconfitte subite o che ti ha colpito in modo particolare?
Giuliano: La sconfitta con Ibarronda nella finale NBA dell'anno scorso (per errore di click sul cambio scelta in gara 4...) non mi è ancora andata giù, soprattutto per il suo atteggiamento nel post-finale. In NBA quest'anno unabomber-sciacallo-Carlos mi ha impedito una marcia trionfale, da oggi ho un nemico giurato in più. Sconfitte nel tennis invece non ne ricordo... utenti preparati ce n'è, ovviamente. Se parlo degli sport che seguo meglio, Malik mi pare preparatissimo. Quanto a ciclismo, F1, sci, mi pare che il livello medio di conoscenza sia molto alto per cui non faccio distinguo.

Red: Quali sono gli sport che preferisci (immagino il tennis)?
Giuliano: Sì, tennis in primis, ovviamente. Poi NBA (grazie soprattutto a Federico Buffa, un vero idolo, guarderei anche una partita 5 contro 0 a patto che sia lui a commentarla...), calcio, basket europeo e pallavolo (ma anche lì quest'anno sono andato malino...), rugby.

Red: Se vuoi ti do la possibilità di spiegare qui per sempre la situazione che ti ha coinvolto l'anno scorso per quanto riguarda il dopping
Giuliano: Non vorrei sprecare righe, l'ho già detto tante volte sul forum, ed era cmq tutto dichiarato e frutto di un malinteso sul regolamento. Si tratta ormai più che altro di polemiche ad arte create dai vari invidiosetti di turno.

Red: Passiamo come al solito ad un paio di domande "private". Ti sei mai trovato impicciato con impegni privati contrastanti con fantasportal, oppure giochi prevalentemente dal lavoro?
Giuliano: Gioco in pratica solo dal lavoro, visto che a casa a Milano non ho nemmeno la connessione telefonica e che a Torino, quando ci sono, non sto molto in casa davanti ad Internet. Quando sono in vacanza o cmq impossibilitato a fare le giocate, ci sono Kobesucks, Stolle, Hotspurs e Wildthing che possono aiutarmi. Così come io faccio per loro quando ne hanno bisogno

Red: Cosa pensano di fantasportal i tuoi familiari e/o colleghi?
Giuliano: I miei genitori non sanno quasi cos'è Internet, credo, per cui non hanno idee in proposito... i miei colleghi non sono interessati, non sono appassionati di sport.

Red: Vorresti coinvolgere qualcuno intorno a te in questa follia?
Giuliano: Beh, ne ho già coinvolti diversi (Kobe, Hotspurs e Wildthing). Spero che nelle prossime settimane si aggiungerà anche un enorme conoscitore di ciclismo a cui ho già segnalato il sito, e altri ancora arriveranno, vedrete.

Red: Nella realtà pratichi qualche sport?
Giuliano: Sì, come detto sopra gioco a tennis, non più ai livelli di una volta ma cmq mi difendo ancora, in C. Quanto basta per far venire gli incubi agli impediti come Kobe... che l'anno scorso si è inventato un infortunio proprio il giorno in cui le nostre squadre si affrontavano nei quarti di finale di serie C... mi temeva, pur sapendo che ero stirato e giocavo su una gamba sola, il coniglietto gialloviola!!

Red: Come a tutti anche a te concediamo sul finire qualche riga a tuo piacimento.
Giuliano: Ringrazio gli ideatori e curatori del sito, per lo splendido lavoro che svolgono per tutti i partecipanti. E smetto qua perchè questa non vuole essere una captatio benevolentiae. Saluti a tutti, spero di vedervi presto in quel famoso pranzo-Sportal in programma a giugno!

Grazie Robbo, è stato un piacere averti con noi, nonostante la falsa modestia. Speriamo che tutti i tuoi amici non ottengano vittorie come te altrimenti chiudiamo baracche e burattini e ce ne andiamo a casa. A voi tutti un arrivederci alla prossima settimana con un altro utente...

A presto!

Elenco degli utenti