FK is coming to town...

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Lun 11 Dic

clicca per mostrare scadenze 1 scadenze...

Mar 12 Dic

 4 scadenze...

Mer 13 Dic

 1 scadenze...

Gio 14 Dic

 3 scadenze...

Ven 15 Dic

 8 scadenze...

Sab 16 Dic

 14 scadenze...

BAR FANTASPORTAL un merito a gattuso corry 10/12 22:23 Bollettini: 1
Conosciamoci meglio!
Foto di obaoba

obaoba

Nome: Alberto
Luogo e anno di nascita: Cernusco Sul Naviglio (MI), 21 settembre 1973
Residenza: Cernusco Sul Naviglio (MI)
Su fantasportal da: 25 agosto 2003
Ruolo: Fantagiocatore

Il palmares di obaoba

  • 2006 - Calcio Liga
  • 2006 - Calcio World Club Cup
  • 2005 - Tennis Classifica ATP
  • 2005 - Tennis Masters Cup ATP
  • 2004 - Ciclismo GP Ouest France - Plouay

L'intervista a obaoba

(15/12/2005)

Redazione: Finalmente intervistiamo il fresco vincitore del master ATP di shangai e candidato ai fantasportalini. Ecco a voi, signore e signori, Obaoba! Non ti chiediamo la chiara origine del tuo nick, ma se è dovuto a una fede calcistica o semplicemente a una simpatia...
Alberto: Già... il nome non deriva solo dalla fede calcistica, ma anche dalla simpatia per un ragazzino nigeriano che arriva dalla primavera e con molta semplicità passa in prima squadra, segna a raffica e festeggia a suon di capriole. Fantasportal è frequentato da molti fuoriclasse e io mi sentivo un po' come Obafemi... un ragazzino alle prime armi che sperava di sfondare!

Red: Che ne pensi dell'anno appena trascorso, dal punto di vista dei risultati?
Alberto: Be', il mio palmares parla da solo, non solo per l'anno appena trascorso, ma per tutta la mia esperienza fantasportiva: i risultati scarseggiano ma io non mollo! Fortunatamente nel finale di stagione ho ottenuto una splendida vittoria tennistica che (si dice così, vero?) fa morale!

Red: Quante possibilità hai di vincere il fantasportalino del tennis? Se vuoi, puoi farti lo spot!
Alberto: Il mio fantatennis rispecchia il mio modo di giocare a tennis (Riccardino, Eclisse e snobord ne sanno qualcosa): sono un pallettaro che non molla mai! Su fantasportal punto molto sulla regolarità. Non ho mai vinto un torneo, ma alla fine ho raggiunto il vertice dell'ATP. E poi è arrivata la vittoria nel Master... una vera gioia! Il fantasportalino sarebbe la ciliegina sulla torta, incrociamo le dita!

Red: Qualche ideona per migliorare il sito e i suoi giochi?
Alberto: Il sito è splendido! L'idea di sfidarsi a suon di pronostici con in palio solo l'orgoglio è ciò che mi piace di più! Consigli proprio non ne ho anche perchè i "difetti" dei singoli regolamenti sono il cuore del Bar. Se tutto fosse perfetto sarebbe una noia mortale!

Red: Quali utenti in questi anni hai apprezzato di più? E soprattutto: chi non sopporti (o quasi)? Vogliamo nomi e cognomi!
Alberto: A parte gli amici della Poker&Rum, ho conosciuto ad un fugace pranzo Franz, Capelca e Ibarronda. Fantrasfidarsi dopo essersi conosciuti è ancora più divertente! Comunque apprezzo tutti quelli che animano il bar rendendo vivo un sito che proprio per questo è unico. Provo a citarne qualcuno: Landers79 (prezioso acquisto ciclistico per la prossima stagione), Garkal, Lucius, Irene, Antiteam, Ostin, Giosco, Mashimaro... e tanti altri, Oltre ai parrucconi e tutti quelli che dedicano tempo ed energie per farci divertire. Invece non sopporto quelli che si lamentano sempre dei regolamenti... anche se magari "ci fanno" e non "ci sono"... e poi, senza di loro, non ci sarebbero certe litigate degne di tutti i migliori bar!

Red: 2006: dove annunci battaglia?
Alberto: Il mio pallino è sempre stato il ciclismo. Le grandi corse a tappe non mi fanno dormire la notte. Ormai è come una malattia, che può guarire solo con una grande vittoria... Siete tutti avvisati!

Red: Come sei arrivato su FS?
Alberto: Nell'estate 2003 Kenfalco mi raccontava di aver vinto il fanta Giro d'Italia all'ultima cronometro... Era talmente esaltato da contagiarmi. Appena tornato dalle vacanze mi sono iscritto e poi è sempre stato un crescendo di passione. Non passa giorno in cui non mi colleghi!

Red: La tua bravura nel tennis da dove deriva?
Alberto: Inizialmente mi sono concentrato solo su ciclismo e calcio. Poi Kenfalco ed Eclisse continuavano ad insistere e alla vigilia di Wimbledon 2004, colto da un'improvvisa ispirazione ho deciso di iscrivermi, ma mancavano pochi minuti alla prima scadenza e così ho chiesto ad Eclisse: "dammi 3 nomi per il primo turno"... Da allora è stata un'escalation e devo ringraziare loro se mi sono riavvicinato a questo splendido sport!

Red: In 2 anni di FS, hai un grande duello da ricordare con qualche altro utente?
Alberto: A parte il duello continuo con Kenfalco (prima di ogni gara ci diciamo "ti conviene puntare al secondo posto!") ricordo una bella sfida con Franz nella Vuelta 2004... Ovviamente ha vinto lui!

Red: Riesci a conciliare facilmente fantasportal e il "resto del mondo"? Partecipi ad altri fantasport?
Alberto: Mi collego a FS quasi sempre dall'ufficio (a proposito, lasciatemi ringraziare pubblicamente il mio capo Mauro che mi consente ciò e che è diventato il mio primo tifoso). Da casa mi collego solo per eventi straordinari come le grandi corse a tappe o qualche scelta tennistica "notturna". Gli altri fantasport a cui partecipo sono il classico fantacalcio con i colleghi (gestito dal fantasportivo alextato) ed il "fantacalcio innovativo" di valtellina.

Red: Nella realtà pratichi qualche sport? Lavori? Famiglia... Insomma raccontaci qualcosa di te. Sappiamo che hai appena avuto un pargolo e molti ironizzano sul possibile nome (ObinnaObinna...)
Alberto: Da buon ultratrentenne padre di famiglia, l'attività sportiva comincia a calare e cerco di compensarla con quella fantasportiva. Gli sport che ho sempre praticato, e che comunque cerco ancora di non mollare completamente, sono un po' gli stessi che mi appassionano di più sul sito: ciclismo, tennis, sci e calcio (calcetto) con l'aggiunta del mio preferito: il diving! Per il resto, sono sposato con una splendida ragazza che mi ha appena regalato la gioia più grande della mia vita: Riccardino! Mi ha fatto tanto piacere quando Kenfalco l'ha comunicato sul bar e ricevere tutti i vostri complimenti... tra qualche anno avremo un nuovo iscritto!!! Conciliare la vita privata con fantasportal è quindi bellissimo anche se ho alcuni momenti "difficili" quando torno a casa incavolato, Francesca (mia moglie) mi chiede il motivo ed io dico candidamente frasi del tipo: "Rasmussen si è ritirato ed io ho preso 30 minuti"... Una volta, poi, ho quasi rischiato il divorzio quando siamo andati a letto presto ed io ho puntato la sveglia alle 23,50 perchè volevo essere il primo a scegliere per la cronosquadre al Tour 2004 ... meno male che almeno ho vinto la tappa al fattore Z...

Red: Fai parte di qualche gruppo? Anche questo è praticamente uno spot... Siete tra i favoriti nella conqista di fantasportalini...
Alberto: Già, faccio parte dei mitici "Poker&Rum" con gli amici Kenfalco, Eclisse, Snobord, Riccardino e Boombastic. I primi 2 sono ormai dei veterani... Eclisse poi è diventato il nostro idolo con ben 4 nomination (nel Basket ha il derby con Ken) e spero diventi il fantasportivo 2005!

Red: Cosa pensano i tuoi amici di FS? Ce n'hai portato qualcuno?
Alberto: Chi non gioca non può capire le emozioni di Fantasportal, quindi evito di parlarne troppo agli "estranei", ma qualche amico l'ho portato: i già citati snobord (fresco vincitore della Coppa Davis nonchè uno dei migliori esordienti del sito), RICCARDINO (che quando si deciderà a leggere i regolamenti diventerà un protagonista), alextato (da poco sul sito ma con la stoffa del vincitore) e valino (attivo solo in serie A, ma con i suoi 11leoni si sta facendo notare proprio nella competizione più dura).

Red: Il tanto amato spazio poetico: di tutto quello che in questo momento ti passa per la testa e se vuoi salutare qualcuno, be', questo è il momento buono!
Alberto: Be', proprio oggi, 12 dicembre, (giorno dell'intervista, ndr) ricorre l'anniversario della morte di Peppino Prisco e vorrei riempire lo spazio poetico con una sua frase (certo che nessuno si possa offendere): "Quando stringo la mano ad un milanista me la lavo, quando stringo la mano ad uno Juventino mi conto le dita"
Ciao e grazie a tutti!

Grazie Alberto, è stato un vero onore che tu ci abbia concesso l'intervista. A voi tutti un arrivederci alla prossima settimana con un altro utente.

A presto!

Elenco degli utenti