Rugby Champions Cup

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 21 Ott

clicca per mostrare scadenze 16 scadenze...

Dom 22 Ott

 6 scadenze...

Lun 23 Ott

 4 scadenze...

Mar 24 Ott

 8 scadenze...

Mer 25 Ott

 5 scadenze...

Gio 26 Ott

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL barcellona prech 20/10 21:16 Bollettini: 0
Conosciamoci meglio!
Foto di irene

irene

Nome: Francesco Mancino
Luogo e anno di nascita: Roma, 07/02/1974
Residenza: Genzano Di Roma
Su fantasportal da: Helsinky 2003
Ruolo: Fantavincitore

Il palmares di irene

  • 2007 - Hockey su ghiaccio NHL
  • 2007 - Sci di fondo Coppa del mondo Tecnica Libera
  • 2006 - Calcio Coupe De France
  • 2006 - Ciclismo GP La Marseillaise
  • 2006 - Ciclismo Giro del Veneto
  • 2006 - Motori Classifica Piloti 250cc
  • 2006 - Tennis Halle ATP
  • 2006 - Tennis WTA Tour Champs WTA
  • 2005 - Tennis Tokyo WTA
  • 2005 - Volley Europei (F)
  • 2004 - Basket Eurolega

L'intervista a irene

(17/11/2005)

Intervista a cura di subsonico
Redazione: È uno dei decani di FS ormai, e come me e altri di noi cominciò a farsi notare alla ormai storica Vuelta Espana del 2003 in cui arrivò terzo, e da allora, ovunque vada FS, è sempre presente, soprattutto al bar. Naturalmente stiamo parlando di Irene! Tutti, io compreso, all'inizio pensavano che tu fossi una donna e invece...
Francesco: In effetti le mie prime due competizioni furono i mondiali di atletica 2003 con un 5° posto e il 3° posto alla vuelta... Bel biglietto da visita, no?

Red: Oggi, come vanno le cose? Sei in continua ascesa nella HOF e sei in testa nel Fantasportivo di Aceleghin1. Questo è il tuo anno migliore?
Francesco: Sì e no... Sì perché ho avuto senza modestia una continuità straordinaria, no perché ho vinto poco rispetto ai troppi piazzamenti... Farò ancora meglio nel 2006.

Red: Di questo anno ormai agli sgoccioli, che ne pensi? Chi vedresti fantasportivo dell'anno?
Francesco: I nomi già li ho fatti al bar nei giorni scorsi... Tra tutti (oltre a me) mi hanno colpito GOTHICLINE E GARKAL.

Red: Qualche ideona per migliorare il sito e i suoi giochi?
Francesco: È il sito dei miei sogni e tutto si puo migliorare, ma qui siamo a livelli altissimi... Mi piacerebbe che il fattore Z contasse sempre meno... Non è semplice farlo senza perdere l'immediatezza dei risultati che è il segreto di fantasportal.

Red: Quali utenti in questi anni hai apprezzato di più? e soprattutto... chi non sopporti (o quasi)? Vogliamo nomi e cognomi!
Francesco: Non è una sviolinata, ma quelli con cui discuto di più sono anche quelli che maggiormente apprezzo... Chi ci mette la faccia ha sempre il mio rispetto!

Red: Che cos'hai da dire ai cari parrucconi?
Francesco: VI AMO, anche se non sembra...

Red: Che ne pensano i tuoi amici di FS? Hai portato qualcuno su fantasportal?
Francesco: I miei amici sono schiavi dei miei fantagiochi da sempre. È dai primi anni novanta che gli faccio fare FANTACALCIO, FANTACICLISMO, FANTAOLIMPIADI E FANTAMONDIALI... ma non sono malati come me. Qui ho portato solo ultimamente un collega, FISKIO, che si deve impegnare di più se vuole emergere!

Red: Come riesci ad essere al top in tanti sport, uno diverso dall'altro? Hai qualche segreto del mestiere? Forza, le reclute hanno bisogno di te!
Francesco: Nessun segreto. Passione e statistiche... RABBRIVIDIAMO, vero GARKAL?

Red: Riesci a conciliare facilmente fantasportal e il "resto del mondo"? Partecipi ad altri fantasport?
Francesco: Resto del mondo per me significa un'amichevole di calcio contro l'Europa... Capito...? Da quest'anno faccio il fantawinter con fabio, l'anno scorso nel fantaski sono arrivato nei primi 20 al femminile.

Red: Nella realtà pratichi qualche sport? Lavori? Famiglia...? Insomma, raccontaci qualcosa di te.
Francesco: Giocavo a calcio... Sono arrivato in 1° categoria, un libero molto elegante. Poi facevo maratone e mezzemaratone con buoni risultati, ma sempre a livelli bassi... Lavoro all'Euronics, e dove se no... La famiglia viene prima di tutto, tutta biancoceleste, naturalmente.

Red: Sei il caso più grave di febbre da bar: quando vai a reggio a farti analizzare dal Dott. Sgro, alias Cernix?
Francesco: Ultimamente sto in un negozio che mi dà, diciamo cosi, più visibilità... ma per due anni potevo intervenire solo di rado... ma presto tornerò nell'oblio.

Red: Sappiamo che ti stai attrezzando per andare a vedere le Olimpiadi. A che punto sei? hai trovato alloggio? Quali altri fantasportivi ti terranno compagnia?
Francesco: Mi sto organizzando con OSTIN... e dobbiamo sbrigarci (capito?)... Lì spero di incontrare piu gente possibile. FANTARITROVO OLIMPICO TORINO VENERDÌ 17 (mica male) FEBBRAIO.

Red: Tu, laziale dichiarato e predestinato come te (Nasti...) cosa si sente di dire ai Romanisti del sito, specialmente ad Antiteam, il lupacchiotto della Brienza?
Francesco: Nasti è il cognome di mia moglie... Il mio è Mancino e quando giocavo mi chiamavano MANCIO (piu predestinato di cosi). Ad ANTITEAM ripeto quanto detto qualche mese fa dal suo capitano in tv: "Aho, me pierete pe' matto, ma quest'anno potemo vince' lo scudetto..." C'e' bisogno di commenti?

Red: Fai parte di qualche gruppo?
Francesco: Le mitiche aquile friulane... Nate dall'unione di 3 friulani MALIK-UOPAZ-DINDIRI e due laziali IRENE-ANDYCOS. Da quest'anno avremo anche l'aiuto di ACHIX.

Red: "Ci rinuncio Gothic, c'hai più c*** che anima". Non mi viene una domanda interessante da fare, ma questa frase è così emblematica dello spirito del fantasportivo che andava ripubblicata. Sei d'accordo?
Francesco: Da "FEBBRE DA CAVALLO": il giocatore e un regazzino, no svejo e n'imbecille, ricco e povero, ride piange si incazza, ruba gode se esalta e se demoralizza, ripiange riride solo pe' poté dì "HO VINTO"...

Red: Quasi scordavo: come sei arrivato su FS?
Francesco: Ero in ferie e cercavo qualcosa o qualcuno che organizzasse i fantamondiali di atletica... Indovinate cosa ho trovato?

Red: Il tanto amato spazio poetico: di' tutto quello che in questo momento ti passa per la testa, e se vuoi salutare qualcuno, be', questo è il momento buono! Lo so che lo fai ogni giorno, però questo è speciale, rimane per sempre...
Francesco: Per MARTI, SPRUGOLA, FRANZ E IBBARRONDA cioè il passato che non torna, e poi a LANDERS che a guardar è rimasto il masters o KOBEFREE che crede che l'America sia qui, per CORRY che non sa mai dire sorry, per ACELE autore di classifiche veritiere e poi avanti con GOLLUM e ANTI ie starò una bici avanti, ancora VALTELLINA che me presti la sciolina, SUB-GARKAL-OSTIN E MASHI e pe' tutti e pe' nessuno nun correte n've impegnate che so io er NUMERO 1.

Grazie Francesco, è stato un vero onore che tu ci abbia concesso l'intervista. A voi tutti un arrivederci alla prossima settimana con un altro utente...

A presto!

Elenco degli utenti