Basket NBA

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 21 Ott

clicca per mostrare scadenze 16 scadenze...

Dom 22 Ott

 6 scadenze...

Lun 23 Ott

 4 scadenze...

Mar 24 Ott

 8 scadenze...

Mer 25 Ott

 5 scadenze...

Gio 26 Ott

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL barcellona prech 20/10 21:16 Bollettini: 0
Conosciamoci meglio!
Foto di flao

flao

Nome: Flavio Lanfranco
Luogo e anno di nascita: Carignano, 3 Gennaio 1971
Residenza: Vinoso, il paese più gobbizzato d'Italia
Su fantasportal da: Dalla pubblicazione dell'articolo su sportweek
Ruolo: Elemento di disturbo

Il palmares di flao

  • 2013 - Football USA NFL
  • 2007 - Volley Europei (F)

L'intervista a flao

(26/10/2006)

Intervista a cura di dindirì

Scusandomi ancora per le diverse mancate pubblicazione avute in questo periodo, mi giustifico dicendo che questo disagio è stato causato prevalentemente dal mancato funzionamento della mia linea ADSL a causa dell'incompetenza della mia compagnia fornitrice. Detto ciò, passiamo ad intervistare uno dei personaggi meno conosciuti alla massa, ma di certo uno dei più particolari. Sempre pronto a generare polemiche sui regolamenti e soprattutto contro la "sua" odiatissima Juve. Squillino le trombe, trombino le squillo! Signore e signori ecco a voi FLAO.

Red: Ciao Flavio, finalmente riusciamo a far coincidere i nostri tempi di presenza sul Messenger. Comincia raccontando alla comunità chi si nasconde dietro quell'username; parlaci un po' di te, della tua famiglia, del tuo lavoro.
Flavio: Sono Flavio, ho 35 anni e sono sposato da nove anni con Rita e papà di Lorenzo (cinque anni) e Luca (quasi due); faccio l'idraulico (il miglior amico dell'uomo) e vivo a Vinovo, paese dove la Juventus ha pensato bene di venirsi a stabilire con la sua Gobbolandia, costruita al posto dell'ippodromo di galoppo. Come si dice qua, è la solita cosa all'italiana, dove invece di migliorare si peggiora, mannaggia, c'erano i cavalli e li hanno tolti per mettere gli asini...

Red: Un personaggio come te di sicuro avrà una storia incredibile da raccontare a noi tutti; granata convinto in mezzo a una comunità juventina. Come hai vissuto i giorni che precedevano il processo alla Juve? Che aria si respirava attorno a casa tua?
Flavio: Aria fresca e pulita sicuramente, ho passato due mesi con un sorriso da ebete perennemente stampato in faccia, è sembrato di vivere una favola, sentire mio figlio chiedere a quanti incontrava dell'altra sponda "perché tifi la Juve, se ruba?", mi ha reso un uomo felice.

Red: Tra pochi giorni sono attese le sentenze definitive sull'arbitrato, pensi che faranno il solito papocchio all'italiana annullando parte delle penalizzazioni, oppure manterranno la linea "dura" sulla quale hanno impostato le condanne inflitte?
Flavio: Papocchio sicuramente, mi stupirei del contrario. Ormai sono arrivati al punto di voler farci credere che la Juve è stata la vittima sacrificale, perché gli interisti sono tutti cattivi e invidiosi, perché tanto che ti credi anche gli altri facevano lo stesso, e che cosa c'entrano i tifosi e via dicendo.

Red: Quindi rientri anche tu tra coloro che dubitano fortemente che la giustizia sia tale davvero; ma abbandoniamo questo argomento prima di innescare discussioni interminabili al bar. Tornando a parlare del nostro meraviglioso sito, quale sport secondo te viene giocato in maniera più avvincente? Quale cerca di dare maggiormente una sensazione di aderenza alla realtà?
Flavio: Secondo me il gioco più azzeccato (anche se non ci gioco quasi mai) è il tennis (Davis compresa), poi ci metterei l'NFL, il mio preferito, con la doppia scelta è uno spettacolo e, secondo me, grazie ai turni di Wild Card è pure quello con i playoff migliori. Infine le corse a tappe brevi di ciclismo.

Red: Scoperti i tuoi giochi preferiti, non possiamo di certo evitare il discorso relativo a quelli che secondo te sono gli utenti più competitivi; sai benissimo che tra poco più di un mese verranno comunicati i nomi dei candidati al fantasportalino. Tu chi metteresti in lizza per questo titolo? (cinque nomi soli, come sarà nella realtà)
Flavio: Bella domanda, della serie come farsi dei nemici eh? Ma sì, ci provo. Per quello che può valere il mio parere comincerei, per obblighi di sudditanza, col Re Cazzaro, detto anche l'Incompiuto, signore del piazzamento, ma dominatore di tutte le classifiche collaterali che tanto lo rendono orgoglioso. Per chi arrivasse ora da Marte e ancora non lo conoscesse sto parlando del marito di Irene; poi ci metterei il Gotico, divano compreso, che riesce sempre a essere al top in tutto quello a cui gioca e che mi fa rodere d'invidia, ma che, come già gli ho detto, ammiro per la sua classe nello scegliersi i fratelli; un altro che mi fa rosicare da morire è marti, onnipresente nella parte alta di tutte le classifiche di calcio; poi ci metterei la piccola peste, il Grifoncino, anche per le sue vittorie nel ciclismo, lo ammazzerei, ed infine quello che più invidio: il Boss, sprugola, per la vittoria in NFL, quanto mi brucia ancora...

Red: Alla prossima domanda non partire elencando tutti gli juventini del sito, limitati a nominare quelle con cui hai avuto discussioni o simili. Come ben avrai capito è ora di fare i nomi dei tuoi "nemici", quelli a cui pensi sorridendo quando li vedi dietro di te in qualche classifica.
Flavio: Che ti devo dire, non ho nessuno da nominare, non porto rancore, dico quello che devo dire e amici come prima. Beh, qualche screzio c'è stato, l'anno scorso con reggae, ma ora è tutto ok. Ultimamente con AntiTeam, ma io lo so che fa il duro ma in fondo è un tenerone, e mi diverto a stuzzicarlo.

Red: Prima, parlando dei tuoi favoriti alla nomination per il fantasportalino hai nominato irene, e hai giustamente sottolineato il tuo rapporto di sudditanza nei suoi confronti. Che sia una specie di Moggi per tutti voi cani sciolti? A parte la battuta, parlaci un po' di questo gruppo di cui fai parte, come ci sei entrato, chi secondo te può dare di più, chi sta rendendo anche sopra le proprie possibilità. Vedi un po' te.
Flavio: Grandi Cani Sciolti! Basterebbe questo. È un gran bel gruppo di ragazzi (ricordiamoli: Dany, il Gatto, Irene, Leo, Ganzer, Marky, Svea, il Lolo ForzaGenoa e "Zio" Snai) molto ben affiatato (e d'altronde i risultati si vedono), messo su da Irene dopo un casting al bar l'inverno scorso, col preciso intento di diventare il gruppo di punta di FS. Intento riuscito, nonostante la mia presenza nel gruppo, in quanto perennemente ultimo nelle classifiche di rendimento interne

Red: Da quando sei entrato a far parte di questa grande comunità com'è cambiata la tua vita? Mediamente, ogni giorno quanto tempo impieghi a fare le scelte e a commentarle con gli amici sul Messenger? E tua moglie che dice di tutto ciò?
Flavio: Mia moglie vi odia! Lavorando e con i bambini riesco a giocare solo la sera tardi e sovente diventa tardi tardi, per questo non gioco quegli eventi tipo Golden League dove dovrei tirare mattina per fare tutte le scelte. Ma ormai ci sono cascato dentro con tutti e due i piedi, e non passa giorno in cui non vado almeno a leggermi il bar, ma credo che questa sia una situazione comune a tutti noi: malati!
Dovrebbe esserci scritto in Home Page: ATTENZIONE, QUESTO SITO PROVOCA DIPENDENZA!

Red: Da quando ti sei iscritto in questa bellissima gabbia di matti hai trascinato dentro qualcuno? Quanti utenti hai conosciuto dal vivo e quanti ne vorresti conoscere in futuro?
Flavio: L'unico finora che ho tirato dentro è Steo666, credo siano i furti della Juve, probabilmente tiene il conto il gobbetto. Ciao Ste'. Di utenti ho conosciuto quelli del ritrovo Olimpico di febbraio: Fabio, Ostin, Chrissnow, Reggae, Gotich, Forzafede oltre ai cagnacci Irene, Dany e Gatto. E la sera di Toro-Lazio (Grrrrr) ho conosciuto anche Burik. Per contro mi farebbe piacere incontrarli un po' tutti, a cominciare dai Cagnacci al "Postino" Nelspruit e magari anche qualche Gattaccio nero da prendere a scopate. Per finire chissà che non riesca ad incontrare allo stadio qualche altro Fratello Granata.

Red: Direi che abbiamo conosciuto finalmente un nuovo utente che non sia Markigiana o Monsieur, troppo a lungo protagonisti della rubrica settimanale. Possiamo così andare a concludere questa chiacchierata conoscitiva dandoti il consueto spazio per dire ciò che pensi, se hai qualche consiglio, se vuoi minacciare qualcuno, se vuoi rinnovare la promessa d'amore fatta a tua moglie. Fai quello che ti senti, basta che non chiedi soldi.
Flavio: Il tema libero!?
Red: Certo l'hanno fatto tutti prima di te, non vedo perché tu non debba avere a disposizione qualche riga.
Flavio: Scherzi a parte, grazie a FS di esistere, è il sito di giochi che ho sempre desiderato, soprattutto perché pieno di disturbati come me con cui posso parlare e giocare di sport fino allo sfinimento senza sentirmi un marziano e facendomi anche qualche bella risata.

Salutiamo così, ringraziando Flavio per la gentilezza di essersi prestato a questa chiacchierata e per aver fatto tardi due sere di fila venendo così a mancare al suo dovere coniugale; speriamo di non essere per questo causa di pomeriggi interi per negozi allo scopo di farsi perdonare. Sperando che la linea telefonica abbia smesso definitivamente di farmi dannare vi do appuntamento alla prossima intervista.

Elenco degli utenti