FK is coming to town...

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Ven 15 Dic

clicca per mostrare scadenze 8 scadenze...

Sab 16 Dic

 13 scadenze...

Dom 17 Dic

 7 scadenze...

Lun 18 Dic

 2 scadenze...

Mar 19 Dic

 6 scadenze...

Mer 20 Dic

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Aree lund ivanmask 15/12 14:20 Bollettini: 1
Conosciamoci meglio!
Foto di geppo76

geppo76

Nome: Luca di Mauro
Luogo e anno di nascita: Catania, 21/02/1976
Residenza: Catania
Su fantasportal da: maggio 2005
Ruolo: Giocatore

Il palmares di geppo76

  • 2007 - Tennis Paris Bercy ATP
  • 2006 - Calcio Serie A Brasiliana
  • 2006 - Ciclismo Tour de Pologne

L'intervista a geppo76

(07/12/2006)

Finalmente torno alla plancia di comando, anzi alla macchina da scrivere (altrimenti dindirì mi si offende subito), e torno con un utente recente trionfatore in terra sudamericana, ma del quale non vi anticipo altro, lo andremo a scoprire insieme un passo alla volta. Per ora vi basti sapere che è qui davanti a me il nostro amico Geppo.

Redazione: Mi sorge subito una curiosità, da dove viene il nick, non dal nome presumo.
Luca: No infatti, da un film di celentano: "Geppo il folle"

Red: Ecco, appunto... Inizio bene...
Luca: Ma in verità c'è tutta una storia molto lunga alle spalle poi si arriva a una decina di anni fa...

Red: Se riesci a sintetizzare...
Luca: Il nick ha origini lontane, dalle scuole medie. Era appena uscito un film di celentano poco conosciuto come il disco di allora "Geppo il folle". Dopo qualche anno ho lavorato in una radio come dj, ed ecco che mi è rimasto anche come nick. Va bene ora?

Red: Sì, non ho capito granché, ma mi accontento. Una cosa non mi hai ancora detto, di dove sei?
Luca: Come no? Catania, la magica terra etnea, unica al mondo a dare la possibilità di neve e mare allo stesso tempo nello stesso giorno (non sempre).

Red: Non si può andare contro tali affermazioni, immagino ben ponderate, ma da Catania come sei giunto fino a fantasportal? Tra una sciata e una nuotata?
Luca: No, non scio, comunque cercavo un gioco sul Giro d'Italia e mi sono imbattuto in questo sito. Amore a prima vista e ottimo esercizio mentale, dato che serve parecchio anche come allenamento del cervello.

Red: E ora non puoi saltare un giorno senza fantasportal, ed è la prima pagina che apri la mattina al lavoro.
Luca: No, la prima parte è ok, ma la prima pagina che apro al mattino è la seguente www.nbimisterbianco.tk, la squadra di calcio 5 di cui faccio parte e curo il sito web, società gloriosa adesso prima in serie D.

Red: Dunque, sei giunto qui in cerca di un gioco sul ciclismo, dal quale deduco che sia il tuo sport preferito, o sbaglio? Ma sei anche un praticante?
Luca: Non ho mai praticato il ciclismo, ma è uno dei miei sport preferiti.

Red: E gli altri quali sono? A parte il calcetto, ovviamente.
Luca: Grazie a FS ho riscoperto vecchi amori, come il tennis e gli sport invernali, ma ai primi due posti sicuramente calcio e ciclismo. Adesso, con FS seguo di tutto e di più.

Red: E giochi a tutto?
Luca: A parte qualcosina (poco in verità) sì, gioco a tutto.

Red: Insomma, sei il vero malato di fantasportal. Bene, e finalmente un grande trionfo dopo un anno di permanenza sul sito. Soddisfatto?
Luca: Beh, già un titolo importante l'avevo conquistato l'estate scorsa con i mondiali di pallanuoto maschile, sfiorando il titolo femminile (finale). Il titolo in Brasile però da grandi soddisfazioni.

Red: Non l'ho seguito granché, è stato molto sudato?
Luca: Molto sudato non credo, in testa per tutto il girone d'andata, superato solo da incident all'inizio del girone di ritorno e alla fine campione su capelca con una giornata di anticipo, però in Brasile i risultati sono molto imprevedibili.

Red: Insomma, una cavalcata trionfale. E quest'anno cosa ti proponi? Magari qualche vittoria importante nel ciclismo?
Luca: Già al Tour dell'anno scorso ho vinto la tappa più importante (quella del Mont Ventoux), quest'anno il giro di Polonia e per l'anno prossimo spero in una classica.

Red: Beh, già il fatto di aver vinto il Polonia dovrebbe renderti soddisfatto. Sei succeduto nell'albo d'oro a un GRANDE (vabbè, lo so, autocelebrazione) insomma, i successi non mancano e in questo anno e mezzo ti hanno portato più amici o nemici?
Luca: Non voglio fare sviolinate, ma è molto difficile avere nemici in questo sito, tutte persone che condividono la stessa pazza passione, in passato c'è stata qualche frizione con il gruppo dei torinisti, ma adesso dopo le promozioni di Catania e Toro tutto risolto, anzi...

Red: Visto che sei parte in causa, voglio chiederti un parere sulla querelle Roma-Catania.
Luca: Ho visto la partita e posso giudicare, la Roma ha fatto del suo meglio, bene così. I tifosi della Roma hanno fatto del loro peggio, male, molto male. Per fortuna nel calcio esiste l'andata, ma anche il ritorno e non credo che possano ripetersi.

Red: Non è mio compito entrare nel merito, acquisisco e divulgo il parere, e ora torniamo a noi (che è sempre e comunque meglio). Dicevi "è difficile farsi nemici". Hai qualche amicizia particolare, qualche simpatia?
Luca: Ho legato con lariano76, compagno anche di doppio (landers quando ritorna?), ma in generale quando chiedo qualche cosa al bar tutti sono molto disponibili, ma il mio sogno rimane un fantaritrovo per tutti gli utenti del sud, calabresi e siciliani potremmo riunirci almeno una volta.

Red: Magari a catania, tra neve e mare. Visto che ci avviciniamo al Natale, ti chiedo ora cosa vorresti da fantasportal che ora non c'è. Che regalo ti piacerebbe ricevere da Fede e i suoi amici di merenda per il 2007.
Luca: Il regalo sarebbe quello di fermarsi a introdurre nuovi sport, visto che già l'offerta è completa, ma so che non sarà così e si inventeranno sempre nuove cose.

Red: Concordo in pieno, ma sai, quella di Fede e Maxx è una malattia rara e incurabile e poi così danno lavoro a un sacco di gente che altrimenti non avrebbe alcun motivo per stare ore e ore su fantasportal senza raccogliere alcun risultato. Ormai la loro è quasi un'opera di bene; pensa che alcuni utenti del nord, nord-est, diciamo quasi di grado, pagano per non perdere il loro ruolo su fantasportal.
Luca: Però una sezione palmares non sarebbe male.

Red: Per la sezione palmares, Fede leggerà e se lo potrà fare non ho dubbi che si metterà al lavoro, solo che così pure lui è a rischio "licenziamento", "sfidanzamento" e quant'altro. A proposito di sfidanzamenti, non ci hai ancora raccontato nulla della tua vita privata. Hai una compagna?
Luca: Si, sono fidanzato da cinque anni e da un paio di mesi convivo pure, lei si chiama Simona.

Red: Che donna fortunata. Dove vivete? Catania città?
Luca: Sì, vicino allo stadio Cibali, oggi Angelo Massimino.

Red: E il lavoro?
Luca: Lavoro da impiegato in una finanziaria, una sorta di usuraio legalizzato.

Red: Bravo! E la tua Simona?
Luca: Bene o male stesso settore, sai c'è molta richiesta al Sud.

Red: Perfetto, mi segno il tuo nome in caso mi servisse. Senti, a parte gli scherzi, pensate anche al matrimonio, ai figli?
Luca: Al momento ci sono solo dei "si farà", ma non rimane molto per affrontare il grande passo.

Red: Mi è venuto in mente ora, ma da Catania (con furore) hai condotto qualche altro folle su fantasportal? E Simona che pensa della tua "malattia"?
Luca: Beh, ogni tanto qualche bella tappa di Giro o Tour la segue insieme a me, calcio Catania tutta la vita. Però la sua filosofia è "meglio questo di impegno che magari altre tentazioni". Invece ho portato su FS i miei due fratelli (etneo e andy91) e mio cugino peppe90.

Red: Quindi due ultrà. Ora la pianto e ti lascio spazio nel caso avessi qualcosa da raccontarci, qualche aneddoto curioso legato a fantasportal, dopodiché potrai concludere con un tuo pensiero libero (volendo anche "canto libero").
Luca: Ripeto l'appello fatto poco fa: spero di poter organizzare un fantaritrovo del Sud, con tutti gli utenti meridionali, posto e orario da concordare. Poi saluto tutti gli utenti uno a uno, sperando di poter continuare insieme a loro quello che ho definito un esercizio quotidiano salutare e divertente per la mente, a cui nessuno di noi vorrà facilmente rinunciare.

Red: Direi comunque "a cui nessuno è più in grado di rinunciare". Bene, Luca io sono soddisfatto, è stato un piacere fare la tua conoscenza e se non hai altro da aggiungere ti do appuntamento sui fantacampi di tutto il mondo, augurandoti di ritrovarti presto in qualche finale importante o in cima a qualche classifica di prestigio.

Signori, a tutti voi do appuntamento per la settimana prossima. Non ci credete più, lo so, avete ragione. Allora diciamo che ci vedremo quando mi tornerà l'ispirazione (ben diversa dall'inspirazione) o qualche altro utente si metterà in risalto oppure chiederà insistentemente di essere intervistato ed effettuerà a tale scopo un cospicuo bonifico sul conto che gli indicherò.
A presto e tanto per non dimenticarsi... Buon Natale!

Elenco degli utenti