Campionato Pallavolo Maschile

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Gio 19 Ott

clicca per mostrare scadenze 6 scadenze...

Ven 20 Ott

 9 scadenze...

Sab 21 Ott

 16 scadenze...

Dom 22 Ott

 7 scadenze...

Lun 23 Ott

 4 scadenze...

Mar 24 Ott

 7 scadenze...

BAR FANTASPORTAL c'e' cannolo 19/10 17:11 Bollettini: 0
Sport invernali - Tour de Ski: le news

andyandy e bagonghi

PDF

fosco - 07/01/13, 11:24

Ecco i nomi dei vincitori del Tour de Ski 2013. andyandy vince quello maschile, bagonghi quello femminile. Entrambi sono stati clamorosamente combattuti, vediamo perché.

Il Tour de Ski maschile, vinto per la prima volta in carriera da Alexander Legkov su Cologna e Vylegzhanin, da noi ha visto il trionfo di andyandy per appena un misero secondo su aceleghin1. Scelte spesso diverse, decisiva a mio parere l'inversione Northug-Legkov: il nostro vincitore sceglie il norvegese nell'inseguimento di Oberhof ed il russo nella Cortina-Dobbiaco, viceversa il secondo classificato; errore fatale prendere Northug che partiva davanti nella Cortina-Dobbiaco, anche se alla fine un misero secondo poteva anche tirarlo giù. Comunque onore a entrambi per aver dato vita ad un duello appassionante sul Cermis, con Clara che perde su Hellner soli quindici dei sedici secondi che andyandy aveva di margine. Completa il podio lehto, in testa per tutto il Tour de Ski, ma che patisce la debacle di Northug nella 15 km di Lago di Tesero.

Quello femminile, dominato per la quarta volta consecutiva da Justyna Kowalczyk su Johaug e Steira, invece viene vinto da bagonghi su pitoro addirittura al fattore z. Oserei dire pazzesco visto che i due fanno la stessa scelta soltanto nella sprint (ovviamente Randall) e sul Cermis (ovviamente Johaug). Eppure arrivano con lo stesso tempo e con gli stessi punti, decisivo dunque il fattore z. bagonghi sceglie Johaug la mattina di Capodanno, niente da fare per pitoro che si alza appositamente (?) alle quattro del mattino del tre gennaio per piazzarla. E che dire di GANDALF, terzo ad un secondo? Evidentemente si è accontentato del podio visto che avrebbe potuto sparigliare per cercare l'impresa impossibile, e come lui tutti i trentacinque subito dietro che non fanno nulla per recuperare. Va bene che Johaug era strafavorita, però io avrei provato a vincere: che differenza fa arrivare secondo o quarantaquattresimo?

Con questa domanda dalle molteplici risposte vi saluto e vi do l'appuntamento per il Tour de Ski 2014.

Modificato da fosco - 07/01/13, 11:25

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (24)