Campionato Francia

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Ven 17 Ago

clicca per mostrare scadenze 12 scadenze...

Sab 18 Ago

 15 scadenze...

Dom 19 Ago

 9 scadenze...

Lun 20 Ago

 2 scadenze...

Mar 21 Ago

 1 scadenze...

Mer 22 Ago

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL d'accordo al 100% corry 17/08 00:32 Bollettini: 1
Ciclismo - Ciclocross: le news

TheOne e fabio

PDF

Seb - 02/02/10, 23:02

Purtroppo mi sono perso per strada qualche commento ma qui abbiamo due grandi personaggi da celebrare: TheOne e fabio (come da titolo) si sono portati a casa rispettivamente la Coppa del Mondo ed il Mondiale.

Il finale della Coppa è stato decisamente appassionante. Dopo aver dominato a lungo nella prima parte di stagione, a Roubaix (vince cianfa88) SIGFRID è costretto da cedere il passo a pitoro.
Tutto si decide nell'ultima prova che si disputa a Hoogerheide, in Olanda. Qui un anno fa Albert vinse il suo primo titolo iridato: nonostante un infortunio ripete il suo successo davanti a Stybar e Pauwels (con quest'ultimo che non fa la volata per il secondo posto lasciando a Zdenek il primo posto in Coppa). Da noi a vincere la gara è Clash, bravo a tenersi Albert e Stybar fino all'ultimo. Più indietro però si consuma la lotta per la vittoria della challenge: pitoro affonda insieme a Wellens e viene superato da TheOne per appena 5 punti; clamorosa invece la rimonta di petruzzo che nelle ultime 5 gare va 4 volte nei primi 10 (con una vittoria) e si ferma a 271 punti, uno solo in meno del vincitore. Nelle due precedenti edizioni non c'era mai stata una classifica finale così corta!

La settimana successiva si corre il Mondiale ed i protagonisti della Coppa del Mondo sono i nostri favoriti, in fondo il fattore y parla per loro e durante tutto l'anno abbiamo sempre visto come sia stato decisivo.
Stybar corre in casa, a Tabor, dopo aver vinto la Coppa e dopo aver vinto sullo stesso tracciato il titolo nazionale a inizio stagione: è il favorito e vince dominando fin dai primi giri. Dietro di lui invece abbondano le sorprese: Vantornout va a prendere il secondo posto davanti ad un Nys poco brillante mentre Albert finirà addirittura col ritirarsi. Il percorso pieno di ghiaccio e neve non poteva che lanciare un amante degli sport invernali (ah che bello sarebbe il ciclocross alle Olimpiadi): fabio è l'unico a fare 1-2-3 e con lui salgono sul podio anche lulu e Clash.

Va così in archivio il terzo anno del ciclocross: se non ci saranno cambiamenti l'appuntamento è per il 17 ottobre in Svizzera, ad Aigle, a casa dell'UCI.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (41)