Campionato Pallavolo Femminile

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Lun 23 Ott

clicca per mostrare scadenze 5 scadenze...

Mar 24 Ott

 7 scadenze...

Mer 25 Ott

 5 scadenze...

Gio 26 Ott

 4 scadenze...

Ven 27 Ott

 13 scadenze...

Sab 28 Ott

 19 scadenze...

BAR FANTASPORTAL immobile garkal 23/10 11:31 Bollettini: 0
Biathlon - Coppa del mondo maschile: le news

Ostersund (Swe): Io sono Leggenda

PDF

prech - 08/12/15, 08:56

Nel week end di gare di Ostersund è stata scritta un'altra pagina di storia di questo meraviglioso sport e dello sport in generale.
Ole Einar Bjorndalen, 41 anni e 309 giorni, ha conquistato il successo numero 95 della sua incredibile carriera, 96 se consideriamo che ha vinto anche una gara della coppa del mondo di fondo e tra qualche decina di anni si parlerà di lui come di una leggenda dello sport, leggenda che noi abbiamo potuto vedere dal vivo.
Nato a Drammen ha cominciato a vincere che iniziavo le superiori, nel 1996 ad Anterserlva: non si è più fermato. Da allora oltre alle vittorie in Coppa bisogna aggiungere 13 (leggasi tredici) medaglie olimpiche di cui 8 ori, 40 (leggasi quaranta) medaglie mondiali e 6 (leggasi sei) coppe del mondo (le coppette di specialità non le metto per mancanza di spazio).
Se non avete visto la gara cercatela su internet perché non si possono perdere pezzi di storia sportiva di questa portata.
Il resto del week end ha confermato che se a Ostersund non vince Ole, vincono Svendsen o Fourcade, in questo caso doppietta del francese che dopo un individuale deludente al tiro porta a casa sprint e pursuit. Viene nominato ufficialmente più bel bluff del week end Schempp: secondo all'esordio, 77° nella sprint e ovviamente "non qualificato" alla pursuit. Diversi di noi non lo hanno propriamente ringraziato.

Da noi guida la più che provvisoria classifica MANKANA bravissimo a indovinare una sequenza "Schempp-Svendsen-M.Fourcade" che lo fa balzare a 160 punti. I 60 di Schempp sono ad oggi una grossa presa, i 60 di Fourcade scontati ma bisogna poi sempre farli e i 40 di Svendsen andranno valutati più in là.
Citazione anche per i vincitori di giornata, in rigoroso ordine temporale raffolindo, garkal e guigia.

Appuntamento per venerdì in Austria, ad Hochfilzen, per le solite impronosticabili sprint e pursuit.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (47)