Europa League

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Dom 23 Set

clicca per mostrare scadenze 9 scadenze...

Lun 24 Set

 5 scadenze...

Mar 25 Set

 5 scadenze...

Mer 26 Set

 6 scadenze...

Gio 27 Set

 4 scadenze...

Ven 28 Set

 9 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Beh boezio 23/09 01:45 Bollettini: 0
Calcio/Football - World Cup 2018: le news

Da Pretoria 90° minuto e altro...

PDF

stefano - 18/06/10, 21:30

Qualche giorno fa ricevo una mail da uno dei grandi saggi..mi si chiedeva se volevo scrivere un commento sui mondiali...ed essendo proprio LUI in persona a chiedermelo non ho pensato neanche un istante di rifiutare...non potevo.

Poi però mi si è posto il problema, cosa scrivere? Le partite non le seguo ( ho visto di sfuggita l'Italia), nè mi sto informando tramite giornali, internet o uno dei miei amici presenti in Sudafrica ( cioè nessuno) per cui non potevo puntare sull'aspetto tecnico della disputa sul prato verde ( anche se come libero sono sicuramente più forte di Mankana....).

Deciso, mi son detto, parlerò degli aspetti sociali di un mondiale di calcio, del popolo ospitante, delle loro tradizioni...andata! Ma purtroppo anche questo lodevole proposito si è infranto subito contro queste micidiali vuvuzelas, lepatata o come caspita si chiamano! Ma si può mai, giorni fa ero al telefono con un mio amico e sentivo più le vuvuzelas dal suo televisore che la sua voce ( certo direte, pure lui poteva allontanare un po' la cornetta dall'impianto home theater..ma tant'è).

E allora niente, nonostante Mandela e Invictus, al diavolo i pur simpatici sudafricani, parlerò del grande spirito teutonico che conduce i prussiani ad essere sempre protagonisti, ecco appunto..come non detto...i discepoli di Karl-Heinz Rummenigge e Pierre Littbarski ringraziano Klose e Podolski e si ritrovano beffati dalla Serbia...ma state sereni..li ritroveremo di sicuro più in là nel corso della competizione.

Bene, direte voi, a questo punto che si fa? Perché mai il buon Max ti ha chiesto questo improbo compito? Tranquilli, nella vita c'è sempre un significato dietro ogni cosa, a voi cercarlo.
Io mi preparo ad assistere, ma forse anche no, alla partita dei britannici guidati da quel gran simpaticone di Sir Fabio e da quel fenomeno che risponde al nome di W.Rooney.

Nel frattempo faccio i complimenti ai capofila dei rispettivi gironi, che rappresentano un po' tutta Italia, financo l'Europa, ma che purtroppo per loro, difficilmente alzeranno al cielo la coppa rimet....ricordate l'82 e il 2006....bisogna partire in sordina...se non addirittura soffrendo...rischiando di andarsene a casa....ricordate gente..ricordate...

Stavo per chiudere quando non so per quale motivo mi sono venuti in mente Luigi Necco con la sua manona e Tonino Carino da Ascoli...chissà molti di voi non li conosceranno neppure, ma di certo ai tempi loro non avremmo mai sentito queste strazianti vuvuzelas!!!

Goeie dag ! Totsiens !

PS: Nel frattempo Pardo mi comunica al volo...”nil to nil ...come direbbero gli inglesi”.....che dire..sempre meglio delle vuvuzelas!

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (89)