CdM Salto con gli Sci

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 18 Nov

clicca per mostrare scadenze 13 scadenze...

Dom 19 Nov

 3 scadenze...

Lun 20 Nov

 1 scadenze...

Mar 21 Nov

 4 scadenze...

Mer 22 Nov

 3 scadenze...

Gio 23 Nov

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL scusate corry 17/11 22:43 Bollettini: 0
Calcio/Football - World Cup 2014: le news

Ottavi

PDF

uopaz - 03/07/14, 23:26

I nostri.
Intendo, quelli del nostro gioco.
Perché noi, nel senso di squadra italiana, gli ottavi ce li sogniamo. Da due mondiali, ormai.
E vedendo giocare questi ottavi si capisce anche come mai.
Abbiamo visto grinta, voglia di lottare e correre, classe e ritmo.
Non sempre abbiamo visto calcio moderno ma quasi sempre abbiamo visto bel calcio.
Poi uno ripensa al tiki-taka all’italiana e gli si accappona la pelle.
Però siamo usciti con grande dignità con i vecchi a dare la colpa ai giovani i giovani a dire non è colpa mia, con Prandelli a dire non cerco alibi però il caldo, e gli arbitri e l’espulsione e gli infortuni.
Peccato. Ma anche no.

Ma siamo qui per parlare degli ottavi, seconda parte del tabellone mondiale.
Parliamone.
Tutte partite tese, equilibrate, combattute.
La differenza l’hanno spesso fatta i campioni. E la fortuna. Come sempre.
La Francia ha sofferto molto con la Nigeria e dopo interventi eccezionali di Enyeama è stato proprio lui a regalare l’involontario assist a Pogba che ha sbloccato la partita a dieci minuti dalla fine.
È servito un autogol ad arrotondare il risultato con i favoriti della sfida che passano con merito e grande fatica.
Incontreranno la Germania in un quarto di finale molto suggestivo.
Germania che ha dovuto superare una prestazione eccezionale dell’Algeria, unica nota positiva africana al mondiale.
Ci è riuscita solo ai supplementari con i gol di Schurrle e Ozil, ma quando sembrava fatta l’Algeria ha riaperto il match. Ammirevoli.
La squadra di Loew è stata criticatissima dalla stampa locale e dopo il travolgente esordio con il Portogallo non è più riuscita a ripetersi su quei livelli.
Ma resta una seria pretendente al titolo e comunque ha degli schemi su punizione assolutamente brillanti.
Argentina-Svizzera è bruttina ma diventa un concentrato di emozioni ai supplementari.
Inizi simpatizzando per la piccola Svizzera contro la superpotenza Argentina.
Poi vedi gli Argentini che, disordinati ma talentuosi, ce la mettono tutto per vincere.
Quando, stanchi e frustrati, sembrano arrendersi all’eventualità dei rigori, ecco che trovano il gol con una doppia magia di Messi e Di Maria a tre minuti dalla fine.
E poi vedi il pallone colpito da Dzemaili finire sul palo, rimbalzagli sullo stinco e terminare incredibilmente fuori.
E pensi che forse gli Svizzeri quei rigori se li sarebbero meritati.
E chissà se il palo si sarà fatto tatuare lo stinco di Dzemaili per emulare Pinilla (ma perché continuano a fargli tirare i rigori?).
E magari, chissà, anche gli Stati Uniti, tosti e coraggiosi contro un’altra squadra ricca di giovane talento come il Belgio, forse avrebbero meritato miglior sorte.
Il gol sbagliato allo scadere dei novanta minuti dagli USA grida vendetta. Ma poi ci pensa il subentrato Lukaku a scardinare la partita. Una partita alla quale gli Stati Uniti restano aggrappati fino alla fine. Complimenti a Klinsmann.

Ma veniamo a noi.
BECCIA, ahilui, non finirà NCOPP O MUNNNN.
Gioca con fantasia, appoggiandosi a Belgio e Germania, ma nulla può contro la coatta e vincente doppia Francia. Avanza Seb.
Solofulle per wildthing. Ancora un doppio Francia a prevalere, la Germania base non è abbastanza selvaggia nei tempi regolamentari e dopo, si sa, non vale.
Seb e solofulle si affronteranno nei quarti, entrambi senza galletti.
Anche a pietro77 è fatale la scelta base (Belgio) che segna fantacalcisticamente inutilmente nei supplementari. Gollum66 si gioca una tracurabile Germania extra ma trova un utilissimo passaggio ai quarti.
Tutto uguale tranne l’inutile marcatore (non ci ha preso nessuno in questo turno) tra fabio ed hotspurs. Passa il primo, premiato dal ranking. Eccellente copertura, direi.
Scelta imbattibile per dany76 con doppia Francia. Ma è perdente, se a farla è anche il tuo avversario che ha pure il vantaggio del ranking. Passa patalby.
E pure agostino ha la meglio su alextato ancora per il ranking, avendo entrambi un extra nullo.
Doppia Francia e passaggio di turno per pelatuccio che elimina giudafc il quale forse rimpiangerà il tardivo ingresso di Lukaku.
Sciupà sciupa il Belgio (doppio) e la qualificazione. Si trova davanti l’insuperabile doppia Francia contro la quale nulla possa.

Insomma, la morale dei quarti è che se giochi doppia Francia e non sei dany76 passi il turno.
Ma anche se sei agostino e gollum66 non ti va male, dopotutto.

Domani iniziano i quarti. Per noi e per i Mondiali.
Le prime otto non ci sono arrivate per caso, hanno tutte vinto il loro girone. Anche se c’era l’Italia dentro, per dire.
Quattro sono europee e quattro americane.
Da due edizioni consecutive vince un’europea.
Brasile e Argentina non sembrano sfortunate.
La Colombia è bella.
Ma tutto è nelle mani di peperosa.

Buon divertimento.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (73)