FK is coming to town...

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 16 Dic

clicca per mostrare scadenze 13 scadenze...

Dom 17 Dic

 7 scadenze...

Lun 18 Dic

 2 scadenze...

Mar 19 Dic

 6 scadenze...

Mer 20 Dic

 2 scadenze...

Gio 21 Dic

 1 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Eh che caxxooooo TheOne 16/12 10:42 Bollettini: 1
Calcio - Campionato brasiliano: le news

Questa sera c'è il delirio al Mara Canà (Chakat)

PDF

prech - 20/12/14, 17:16

Lontano dalla Grande Mela
c’è un piccolo uomo in una favela
ogni giorno si sveglia e si allena
con il pallone da mattina a sera
tutte le strade sbagliate possibili ma
purtroppo poche possibilità
si tiene stretto quel poco che ha
tra povertà e criminalità

Come fortuna quei piedi con cui
corre lontano dai vicoli bui
sa che non può commettere gli errori altrui
loro non hanno il talento che ha lui
sorridente anche se non ha molto
ogni giorno rivive il suo sogno
davanti a quel pallone sgonfio
chiude gli occhi e palleggia col mondo
sognando di scendere in campo
mentre il dio del calciolo guarda dall’alto
tira da scalzo pensando alla curva
segna ed esulta emulando Ronaldo
ripete a se stesso che ce la farà
dalle favelas alla serie A
sarà l’orgoglio di mamma e papà
un nuovo idolo al Maracana

Questa sera c’è il delirio al Mara Canà (Chakat)
da qua fuori sento i cori sha la la la
un sospiro, gli occhi chiusi e sarò già là
tra i tamburi e i colori della città


Fin da piccolo il nostro eroe cantava questa canzone, diventata poi addirittura l'inno dei mondiali, sognando di trionfare nel brasileirao su FS. Per riuscirci davvero ha scelto coraggiosamente il Palmeiras in corsa per la salvezza riuscendo anche a coprire quelle di due avversari diretti e doveva praticamente solo sperare che il Gremio di Roberto Dinamite avesse le polveri bagnate nonostante giocasse in casa contro il Flamengo privo di ogni ambizione di classifica.
Il doppio 1-1 finale, con il Gremio che nonostante la superiorità numerica non riesce a vincere, scrive nell'albo d'oro del brasileirao chakat e direi lo fa meritatamente e appassionandoci fino alla fine come di solito il campionato brasiliano sa fare. Sul fronte salvezza, spinto dalla scelta del neocampione in carica, si salva il Palmeiras, che rompe così la maledizione del 2002, mentre retrocede inopinatamente il Vitoria, che riesce nell'impresa di perdere contro il Santos che chiudeva il campionato senza ambizioni.
Retrocedono come detto Bahia e Botafogo, spacciato da tempo il Criciuma.
Dalla serie B entrano a far parte della massima serie il Joinville, che vince il campionato, il Ponte Preta, il risorto Vasco e l'Avai, che si avvantaggia della penalizzazione di 6 punti inflitta all'America Mineiro.

Rimanete con noi, a breve torniamo.
Feliz Natal e Feliz Ano Novo!

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (84)