CDM Sci Alpino Femminile

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mar 23 Ott

clicca per mostrare scadenze 6 scadenze...

Mer 24 Ott

 3 scadenze...

Gio 25 Ott

 6 scadenze...

Ven 26 Ott

 14 scadenze...

Sab 27 Ott

 21 scadenze...

Dom 28 Ott

 8 scadenze...

BAR FANTASPORTAL ... ah dimenticavo BECCIA 23/10 14:22 Bollettini: 1
Volley Femminile - Campionato Italiano: le news

Eppure sono umane

PDF

rave - 17/01/12, 22:29

Il titolo è rivolto all’implacabile capolista Busto Arsizio, che finalmente decide di lasciare per strada punti contro la “beneamata” Scavolini: partita al cardiopalma, con le padrone di casa avanti due set a zero, recuperate ma poi troppo forti. La prima sconfitta stagionale è solo rimandata. Si registrano letali ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno di conferma, le due ceche, con Havelkova MVP di giornata e top scorer stagionale (24 pt), in aggiunta ad una Bauer da 6 muri, e per chi mastica pallavolo sa che sono tanti. Alle colibrì non bastano le solite Ortolani e Klineman (ve l’avevo detto che era forte!) e una brava Okuniewska per salvarsi dall’ennesima sconfitta, che però ha dimostrato una volta di più di essere in grado di recuperare in partita in corso e in classifica.
Passando alle altre partite registriamo che più del 70% di voi porta a casa i 3 punti, ma la metà lo fa grazie alla solita avversaria di Pavia, trattasi in questo caso di Parma, dove si nota la centrale Kovalenko realizzare la bellezza di 15 pt, circa il doppio della sua media stagionale, questo per dirvi quanto è pippa Pavia, la quale però ha annunciato l’acquisto della centrale bulgara Petkova e dell’opposto brasiliano Jaline con annunci stampa che nemmeno Tevez riceverebbe. Attenti quindi ragazzi, non vorrete mica perdere punti contro Pavia.
Non si arresta invece la caduta libera di Modena, addirittura terz’ultima al momento: ad Urbino arriva l’ottava sconfitta consecutiva in nove partite (e l’unica vittoria è stata contro Pavia). In regia non c’è più Fernandinha ma la palleggiatrice serba Ognjenovic, la migliore nel suo ruolo agli ultimi Europei, che è costretta ad affidarsi spesso a Tay, e non è mai una buona soluzione anche se in questo caso era l’unica. Le marchigiane si esaltano con l’opposto di riserva Van Hecke, classe ’92, che non fa rimpiangere l’infortunata Djerisilo.
Infine Villa Cortese espugna Chieri e nello scontro diretto Piacenza-Bergamo hanno la meglio le padrone di casa al tie-break (il sesto stagionale, un po’ più di concentrazione forse le poteva proiettare più in alto ancora): Turlea e Lehtonen sono troppo forti per le campionesse in carica, brave però a rientrare in partita sotto di due set, ma poi forse pagano la fatica del recupero.
In fantaclassifica achix fa meglio della Yamamay e continua spedito, con delbos e aleguidi81 ad inseguire a 2 punti. Per dovere di cronaca ci sono 4 Novara, chissà se per protesta o per dimenticanza delle nuove regole.
Capitolo Coppa Italia: si ricorda ai partecipanti che quest’anno i quarti si giocheranno in partita singola in casa della migliore classificata e le partite su cui potrete giocare saranno solo 3 invece delle consuete 4, dato che Modena, squadra organizzatrice delle final 4, è già qualificata.
Si ricorda inoltre che la finale per il terzo posto non vale ai fini del gioco, e che in caso di scelta mancata di uno degli 8 partecipanti entrerà in gioco una riserva, che sostituirà lo smemorato di turno senza per questo acquisire un eventuale diritto di giocare in casa.
Excursus ad Gnoccam:
è bellissima, ha occhi di ghiaccio, è giovane, è forte, è una lottatrice, è la miglior battuta dei Mondiali 2010 ed in nazionale insieme alla Flier forma una coppia temibilissima, dentro e soprattutto fuori dal campo, è Maret Grothues.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (133)