Champions League

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mar 25 Set

clicca per mostrare scadenze 6 scadenze...

Mer 26 Set

 7 scadenze...

Gio 27 Set

 4 scadenze...

Ven 28 Set

 9 scadenze...

Sab 29 Set

 16 scadenze...

Dom 30 Set

 7 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Alemav BECCIA 25/09 23:13 Bollettini: 0
Volley Femminile - Campionato Italiano: le news

Nuova stagione!

PDF

rave - 30/10/15, 17:57

Il campionato più estetico di fs è già ricominciato e dopo 2 giornate possiamo trovare circa la metà degli utenti che hanno lasciato punti per strada, in particolare tra chi nel primo turno ha scelto Busto Arsizio e chi nell’ultimo è uscito sconfitto in trasferta con Modena o Piacenza. Quindi troviamo 52 fantagiocatori a punteggio pieno, di cui 20 con la massima differenza set.
La prima giornata si mostrava particolarmente difficile per chi avesse dovuto giocare in trasferta, con sulla carta la sola Novara favorita, e che ha rispettato il pronostico, mentre il secondo turno mostrava scelte piuttosto valide sia in casa, ancora Novara (faticando tanto con le ragazzine del Club Italia) e Busto Arsizio, sia in trasferta, con Conegliano e le campionesse di Casalmaggiore.
Facendo una piccola analisi delle squadre, che ovviamente topperò come di consuetudine ogni anno, vedrei Conegliano, Casalmaggiore e Novara tra le prime pretendenti al titolo. Le venete hanno cambiato tanto e hanno pensato bene di prendersi mezza nazionale americana, che tanto sta ben figurando negli ultimi anni. Le campionesse sono ripartite alla grande vincendo la Supercoppa e rinforzandosi con la Piccinini, Maggie Kozuch e in palleggio l’americana Lloyd (già nota in Italia). Le piemontesi hanno perso qualche ottimo elemento dall’anno scorso, rimpiazzandolo con ottime atlete come Fabris e Aurea Cruz, che forse ricorderete anni fa nella breve parabola di Villa Cortese.
A seguire direi un altro terzetto composto da Piacenza, che ha riportato a casa la compagna di scuola di cannolo Meijners ed Ognjenovic, oltre che la centralona Bauer (ex Yamamay), Modena e Bergamo, con il grande ritorno di Lo Bianco in regia.
A seguire le ex matricole Montichiari, Firenze e Scandicci, che hanno tenuto più o meno l’ossatura dello scorso campionato puntellando in qua e là con buone giocatrici, e il grande “mah” della stagione, ovvero Busto Arsizio, che ha cambiato tantissimo pur prendendo gente di buon livello, dipende tutto dall’amalgama che troverà il gruppo.
In fondo direi che le neopromosse non dovrebbero aver grandi speranze: Bolzano forse un po’ meglio delle altre due, mentre non darei grandi illusioni a Vicenza. Menzione particolare merita il Club Italia, la squadra delle ragazzine, che partecipa quest’anno al campionato di A1 per scelta dei sommi capi e la cui partecipazione è limitata solo a questa stagione (almeno per ora), per cui senza doversi preoccupare della classifica farà il suo campionato, e a momenti strappava punti a Novara.
Per il sistema delle retrocessioni riporto direttamente dal sito della lega:
Nel caso in cui la squadra Club Italia sia classificata dalla 11^ alla 13^ posizione, anche la squadra 10^ classificata verrà coinvolta nel sistema delle retrocessioni, in quanto la partecipazione del Club Italia alla Serie A1 è limitata alla stagione 2015/16 e pertanto non considerabile ai fini delle retrocessioni. In tal caso se il Club Italia si classifica 13^, retrocede direttamente la 12^, e la 11^ retrocede o disputa il PlayOut con la 10^; se il Club Italia si classifica 12^, retrocede direttamente la 13^, e la 11^ retrocede o disputa il PlayOut con la 10^; se il Club Italia si classifica 11^, retrocede direttamente la 13^, e la 12^ retrocede o disputa il PlayOut con la 10^.
Non resta che chiudere augurandovi buon campionato e salutandoci con il solito Excursus: spazio ad una giovane, gioca a Bolzano e si chiama Tiziana Veglia: versione atleta e versione casual.
State guardando la foto? Bravih!

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (133)