CdM Salto con gli Sci

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 17 Nov

clicca per mostrare scadenze 15 scadenze...

Dom 18 Nov

 7 scadenze...

Lun 19 Nov

 2 scadenze...

Mar 20 Nov

 3 scadenze...

Mer 21 Nov

 2 scadenze...

Gio 22 Nov

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL rubati gli oggetti di valori consevati in... corry 16/11 20:18 Bollettini: 0
Volley Femminile - Campionato Italiano: le news

O Kobe o Pomì

PDF

Noto - 18/05/15, 11:44

Sono loro le due squadre campioni d’Italia di volley femminile , ma mentre alla Pomì sono servite 5 partite per sconfiggere la super favorita Novara dai noi sono bastate due partite a Kobe per avere ragione del suo avversario gale1, costretto per il secondo anno consecutivo ad alzare bandiera bianca in finale.
Ma vediamo un po’ come sono andati questi playoff. I due finalisti hanno dovuto sudarsi il passaggio del turno ai quarti di finale dovendo ricorrere a gara 3 per avere la meglio su Noto e maxd, mentre gli altri due quarti si concludono in due sole sfide con la vittoria di rave su aceleghin1 e Portacica su OrgoglioGr.
Nella realtà Novara supera in due partite Bergamo, Casalmaggiore fa lo stesso contro Montichiari, mentre Piacenza e Conegliano dopo avere perso gara 1 rimontano e eliminano alla bella rispettivamente Busto Arsizio e Modena.
Le nostre semifinali non regalano grandi emozioni, kobefree supera in due partite l’ultimo dei gm rimasti e gale1 sempre in due sfide ha la meglio su Portacica.
Nelle semifinali reali, ancora meno emozioni tra Novara e Piacenza con le ormai ex campionesse di Italia che in 3 sfide riescono a portare a casa un solo set venendo letteralmente asfaltate dalla corazzata Novara.
Grandi emozioni invece tra Conegliano e Casalmaggiore con le venete che si confermano una delle più grandi incompiute degli ultimi anni. Partite per vincere il campionato con una campagna acquisti in cui non hanno badato a spese, dopo una regular season molto deludente si sono ritrovate a un passo dalla finale, avanti 2 a 0 dopo le prime due partite, ma hanno , subito la clamorosa rimonta di Casalmaggiore e hanno dovuto alzare bandiera bianca in un infuocata gara 5 conclusasi solo al tie break.
Finale in cui favoritissimi sembrano essere Novara da un lato e kobefree dall’altro, ma si sa, le finali non sono quasi mai scontate.
In gara 1 kobefree schiera un doppio Novara, mentre gale1 prova a rispondere con un doppio Casalmaggiore. Ci si aspetta un dominio di Novara tra le mura amiche, ma la sorprendente Casalmaggiore offre una strenua resistenza cedendo solo 15-13 al quinto set.
Gara 2 si gioca a campi invertiti e gale1 sceglie Novara, sempre considerata favorita dai più, mentre kobefree risponde con doppio Casalmaggiore. Le ragazze della Pomì dopo un primo set disastroso mettono in campo tutto il loro orgoglio, offrono una prestazione super e sorprendono Novara regalando a kobefree dopo la coppa Italia anche lo scudetto.
Nella realtà Novara avanti 2 a 1 si fa rimontare dalla sorprendente Casalmaggiore che impatta la serie dopo un infuocato tie break tra le mura amiche e supera le piemontesi nella decisiva gara 5 lasciando ammutolito il pubblico novarese che prima della finale si sentiva già lo scudetto cucito sul petto. Per Casalmaggiore alla seconda stagione in A1 è il primo titolo, mentre per Novara e Pedullà la maledizione continua quarta finale persa per le prime e addirittura quinta dal secondo, ovviamente senza mai vincerne una…coraggio gale1 c’è chi è messo peggio di te.
A conclusione di questa nuova stagione ringrazio il mio co Gm e vi saluto con la foto della squadra vincente Pomì Casalmaggiore e per non farci mancare nulla, vi ripropongo una delle grandi protagoniste di questa finale, il libero Imma Sirressi

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (133)