Campionato Spagna

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Dom 19 Ago

clicca per mostrare scadenze 9 scadenze...

Lun 20 Ago

 2 scadenze...

Mar 21 Ago

 1 scadenze...

Mer 22 Ago

 2 scadenze...

Gio 23 Ago

 4 scadenze...

Ven 24 Ago

 9 scadenze...

BAR FANTASPORTAL bruno taus 19/08 01:38 Bollettini: 0
Volley Femminile - Campionato Italiano: le news

Pronti, partenza, pausa

PDF

rave - 09/11/13, 00:17

E dopo solo la terza giornata il campionato più affascinante d’Italia si prende già una vacanza per dare spazio alla Coppa Italia, che invece per noi inizierà più avanti, ed alla Grand Champions Cup che si disputa in Giappone, torneo al quale non parteciperà la nazionale azzurra.
Tornando all’ultima giornata nulla di nuovo all’orizzonte: chi giocava in casa aveva solo l’imbarazzo della scelta tra Piacenza e Bergamo per ottenere un 3-0 che pareva scritto ancor prima di cominciare. In trasferta solo una scelta si è rivelata quella giusta: si tratta di Modena che espugna il Pala Romiti di Forlì in modo estremamente agevole e sembra aver indovinato la ricetta giusta, almeno per ora, con la croata Fabris, ex “amica” dei famelici chieresi (o chierini, o chierotti), sugli scudi.
Le uniche emozioni arrivano dal match tra Ornavasso e Busto Arsizio: formazione di casa avanti 2 set a 0 con le ex campionesse d’Italia in grossa difficoltà. Ed allora si cambia musica: dentro la Ortolani e l’inglese Michel al posto della Bianchini e della Garzaro e come per magia la Yamamay si ritrova squadra e risale fino a portare la partita al tie-break, che inizia sempre all’insegna delle lombarde, ma alla fine saranno le ragazze di casa a raggiungere la vittoria, questa neopromossa sarà dura da mettere in riga in futuro.
Infine la partita Urbino – Novara finisce in favore delle marchigiane, che agguantano un’importante vittoria in chiave salvezza e costringono la formazione sconfitta a correre ai ripari e chiamare in panchina Pedullà, uno che fece la fortuna di questa città in passato.
Per la nostra classifica si attendono giornate migliori per sfoltire il gruppone di testa a punteggio pieno, abili i pro-Urbino a risparmiarsi le scelte per il domani, unlucky i pro-Yamamay che lasciano 2 punti per strada, potrei citare l’unico Novara, ma non lo farò finché non capisce che deve mettere Berdych contro Andujar nel doppio.
In chiusura per l’Excursus (e ormai ci meriteremmo una nostra sigla personalizzata, ma non vogliono allargarci il budget), per ricollegarci alla vittoria di Urbino, ecco il suo libero, tra l’altro brava giocatrice di beach volley, sto parlando della sorridente Luna Veronica Carocci.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (133)