Champions League

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 19 Set

clicca per mostrare scadenze 4 scadenze...

Gio 20 Set

 7 scadenze...

Ven 21 Set

 11 scadenze...

Sab 22 Set

 15 scadenze...

Dom 23 Set

 6 scadenze...

Lun 24 Set

 5 scadenze...

BAR FANTASPORTAL ...aggiungerei... alemav67 19/09 00:38 Bollettini: 0
Volley Femminile - Campionato Italiano: le news

La finale dei GM

PDF

Noto - 02/05/13, 11:18

Sarà Noto contro rave, rievocazione del classico Bergamo - Pesaro che qualche anno fa era la classica sfida di vertice in serie A1, la finale del nostro campionato. I due preparatissimi GM dopo avere dato preziose indicazioni all'inizio della stagione sbaragliano la concorrenza e raggiungono la finale.
Ma andiamo con ordine e vediamo cosa è successo partita per partita.
Si inizia con gara 1 Noto si presenta con un doppio Busto, mentre boezio risponde con doppio Piacenza; nell'altra sfida il padrone di casa masso piazza anche lui un doppio Busto a cui risponde rave con Busto base e Piacenza extra. La netta vittoria di Busto e quella sofferta di Piacenza consegnano gara 1 ai due padroni di casa. Si va per gara 2 a campi invertiti:boezio copre Noto con un doppio Busto assicurandosi di portare la sfida a gara 3, mentre nell'altra semifinale le scelte rimangono immutate, ma a cambiare è il risultato; infatti mentre Busto cade clamorosamente in casa di Conegliano, Piacenza spazza via nettamente Bergamo complice anche l'infortunio ad Enrica Merlo ( a proposito: auguri di pronta guarigione grande libero!) . Si va così a gara 3; potrebbero essere entrambe due partite decise ancora prima di giocare, infatti sia boezio che rave si ritrovano con scelte obbligate e copribili dai propri avversari, ma mentre Noto decide di non rischiare nulla coprendo il suo avversario con un doppio Busto, masso decide di perseverare nel suo doppio Busto, lasciando libero il Conegliano extra di rave e lasciandogli una piccola speranza. E al palayamamay si verifica la più grossa sorpresa della stagione; Busto Arsizio scende in campo con la paura e crolla sotto le bordate di Barcellini e Nikolova e i muri di Calloni e Barazza, finisce con un 3a0 senza storia per le pantere e rave brinda al raggiungimento della finale partendo dalla settima posizione. Da domenica si comincia, Noto avrà tutta la pressione sulle spalle di chi parte super favorito avendo due gare su tre in casa e avendo ancora tutte e 4 le scelte per la finale senza handicap. Rave dal canto suo potrà giocare libero da troppe pressioni avendo già fatto molto più di quanto pronosticabile all'inizio dei playoff, grazie anche a qualche aiutino dei suoi avversari.
Oggi chiudo con una giusta celebrazione ai due finalisti e invece del solito excursus ad gnoccam propongo un excursus ad peritum (che in latino dovrebbe voler dire esperto, sperando di averlo declinato correttamente)
"...Insomma un campionato che vede due grandi squadre, Villa Cortese e Busto Arsizio, al di sotto delle quali metterei un’interessate Urbino..." (cit. rave 17/10/12)
"...Sul fondo continuo a credere che Bologna faticherà e insieme a lei Urbino e Conegliano, mentre Crema e Giaveno dovrebbero salvarsi più facilmente..." (cit. Noto 22/10/12)
Insomma, quando due ci capiscono è giusto che siano loro a giocarsi il titolo...

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (133)