CdM Maschile Fondo

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 17 Nov

clicca per mostrare scadenze 15 scadenze...

Dom 18 Nov

 7 scadenze...

Lun 19 Nov

 2 scadenze...

Mar 20 Nov

 3 scadenze...

Mer 21 Nov

 2 scadenze...

Gio 22 Nov

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL rubati gli oggetti di valori consevati in... corry 16/11 20:18 Bollettini: 0
Volley Femminile - Campionato Italiano: le news

Le maratonete, le montagne russe e le villane

PDF

rave - 14/11/12, 18:32

No, non sto parlando delle bellezze da 2h 30’ tanto care a Clash, nemmeno di un’attrazione da Gardaland o Mirabilandia, e nemmeno di quel gruppo di maleducate signorine che ho incontrato qualche giorno fa in stazione, che discorrevano di uomini come farebbe un gruppo di scaricatori di porto nei riguardi dell’altro sesso, il tutto contornato da qualche parolaccia e un paio di bei ruttazzi, a momenti mi attendevo anche uno sputacchio di tabacco e la gara di peti.
Sto semplicemente parlando delle tre principali partite di giornata, vediamo il perché. Le maratonete sarebbero le ragazze di Bergamo, alla quarta partita portata al tie-break su altrettanti match di campionato, ma la notizia sensazionale è che questa volta a portarle al quinto set è niente popò di meno che Urbino! Squadra giovane la Foppa, “inesperta” e piena di energie, mentre le marchigiane sono in lenta ripresa, trascinate dalla figliol prodiga Petrauskaite.
Prosegue invece il sali e scendi di Pesaro, che crea il patatrac di giornata, mandando 42 di voi in bianco, avendo creduto in un’agevole vittoria delle campionesse in carica di Busto, ancora troppo legate alle loro fortissime centrali, mentre si attende una riscossa da quella grande campionessa che è la Kozuch, che è molto meglio di quanto mostrato finora. Per le marchigiane da notare le statistiche in ricezione solo perché era più di un anno che non si vedevano buoni numeri come questi.
Infine la sconfitta di Villa Cortese in casa contro Conegliano (quella che doveva lottare per salvarsi, mi scuserà il collega Noto per questa citazione ma gliela dovevo) che farà disperare i suoi 7 fantasostenitori di giornata, ma rende sicuramente felici tutti coloro che non hanno mai visto di buon occhio la versione in salsa volley al femminile degli sceicchi del calcio.
Per il resto vittorie più scontate per Piacenza contro Chieri, Modena a Giaveno (dove ci sono da notare i 13 punti di “miss pipe” Elisa Togut, ed i ricordi non possono non andare al fenomenale Mondiale del 2002) e Crema contro Bologna.
Nella nostra classifica la sconfitta della Yamamay ed il punticino lasciato per strada da Bergamo sgranano il gruppo di testa, lasciando 4 giocatori a punteggio pieno, guidati da guigia ed alcatraz con un solo set perso.
Ma c’è strada e tempo per recuperare, in fondo pare di stare in una tappa dolomitica del Giro, e tutti sappiamo com’è finito, fantasportivamente parlando.
Per l’ex. ad gnok. (risparmiamo, c’è crisi) sta settimana riscopriamo le bellezze nostrane, ed allora mi gioco l’asso nella manica: una vera donna, grintosa, sexy al punto giusto, intrigante, solare… insomma come non innamorarsi della bellezza mediterranea del libero di Piacenza Stefania Sansonna.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (133)