Fantasportal

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Ven 14 Dic

clicca per mostrare scadenze 8 scadenze...

Sab 15 Dic

 12 scadenze...

Dom 16 Dic

 7 scadenze...

Lun 17 Dic

 3 scadenze...

Mar 18 Dic

 6 scadenze...

Mer 19 Dic

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL marbinn alemav67 14/12 18:51 Bollettini: 0
Volley Maschile - Campionato Italiano: le news

Griglia di partenza

PDF

achix - 02/10/11, 10:00

Ripartito il campionato, quest'anno i problemi di calendario e riammissione di squadre li abbiamo lasciata ai cugini della palla a spicchi, andiamo a vedere come si sono presentate le squadre al via.
Apparentemente sembra un campionato leggermente più equilibrato degli scorsi, le due neopromosse sono delle vecchie glorie e non sono esattamente delle squadre materasso e le cossidette "piccole" si sono rinforzate, avvicinandosi dunque alle squadre "medie"
Provo a fare una griglia di partenza:

Prima fila: be qui è facile, i campioni di tutto di Trentino partono sicuramente con i favori del pronostico, il coach Stoytchev si è mostrato subito in tutta la sua simpatia alla prima di campionato e il sanguigno Zanini di certo non gliele ha mandate a dire (c'è da dire comunque che ai recenti europei lo stesso Zanini ha probabilmente biscottato la partita della sua Slovacchia con la Polonia di Anastasi per mandare la Bulgaria di Stoytchev in pasto alla Russia). Sestetto + libero titolare confermato, hanno richiamato il giovane Burghstaler miglior muratore in A2 della scorsa stagione; giocano per il bis scudetto.
Dalla prima fila parte anche Macerata; miglior coppia di centrali del campionato per me, in banda il recuperato Savani è stato affiancato da Parodi, reduce da una stagione di quasi inattività; se ingranano saranno dolori. Da Monza arrivano il nuovo libero e il palleggiatore della nazionale Travica, e da Cuneo coach Giuliani.
Ha tutte le carte per contrastare l'Itas.

Seconda fila: una rinnovata Cuneo, che se troverà l'amalgama darà del filo da torcere a tutti; innesti importanti in banda con l'interessantissimo giovane francese Ngapeth ammirato negli ultimi europei con la Francia, e fuori banda con Vissotto tornato in Italia dopo una stagione nel suo paese, ex Trentino. Incognita in panchina con Gulinelli alla prima stagione in una grande.
Modena: per come la vedo io la migliore delle "seconde": la mano di Bagnoli alla seconda stagione si farà sicuramente sentire; dalla quarta avrà a disposizione l'esplosivo Martino, che dopo un'estate di dubbi tra beach e indoor ha scelto inaspettatamente di rimanere in palestra e trasferirsi da Macerata a Modena. Bomber Dennis confermato (anche se alla prima ha steccato), ottimi gli arrivi del centrale Sala da Trentino, e della banda americana Anderson da Vibo; libero tra i migliori d'Italia. Squadra molto interessante.

Dopo le prime quattro c'è un primo gruppetto di squadre che potrebbe puntare ad inserirsi nella lotta per le semifinali (formula playoff nuova quest'anno, 4 gironcini da 3 per decidere le semifinaliste); metterei in ordine:
Monza: Coach Zanini è una garanzia ed il campione europeo Nikic in banda può far male
San Giustino: Il ritorno del Fefè nazionale in panchina dopo anni di TV da sicuramente entusiasmo; tegola alla prima giornata dove ha perso l'opposto titolare. Un big tra gli acquisti, Facundo Conte da Macerata, é arrivato anche Petkovic in regia, fresco campione d'Europa. Se arriva un nuovo opposto di valore può dare molto fastidio
Vibo Valentia: nuovo coach in panca, molto bravo ma più indisponente di Stoytchev, l'anno scorso l'ho insultato personalmente quando allenava Santa Croce; ad ogni punto si girava verso la panchina e rideva... bah. ha riportato Cernic in Italia dopo un anno in Polonia; non penso possa andare oltre i playoff
Padova: Sarà la sorpresa del campionato; l'anno scorso ha perso la promozione diretta dopo aver dominato la stagione per un calo di forma negli ultimi due mesi. Nuovo opposto di esperienza. Campionato tranquillo con qualche scherzetto alle squadre più esperte.

Terzo gruppo per un campionato tranquillo:
Piacenza: partita malissimo, si dovrà affidare all'esperienza di Zlatanov e di Papi, arrivato dal fallimento di Treviso.
Verona: squadra mediocre, a Meoni il compito di traghettarla verso un campionato senza eccessive sofferenze
Latina: Il "Professore" Prandi dovrebbe garantire la salvezza, il nuovo opposto americano Troy può far male.

Ed infine chi lotterà per salvarsi:
Ravenna: società storica degli anni 90 che torna in serie a dopo aver battuto in volata l'anno scorso Padova; nella prima giornata ha ben impressionato a Macerata, vediamo se basterà l'entusiasmo per salvarsi:
Roma: Giani ha saccheggiato Treviso: sono arrivati Boninfante in regia, Maruotti in banda, Bjelica al centro, Sabbi via Isernia fuori banda (miglior marcatore in A2 l'anno scorso): Lejbl e Zaytsev ottime conferme, ma la salvezza rimane l'unico obiettivo per la squadra capitolina
Belluno: la "nuova" Treviso, affidata a Fox Fei in campo e Piazza in panchina. Per il primo anno dovrà lottare per la salvezza, sarà molto dura.

Vedremo a fine campionato quante ne avrò azzeccate... sulla linea di confine tra un gruppo e l'altro Padova (ho osato) e Roma.

Prossimo commento quando ci sarà una situazione definita sia in campionato sia da noi!

ed ora togliamo i muri e speriamo nelle mete....

Modificato da achix - 02/10/11, 10:03

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (165)