Basket NBA

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Lun 23 Ott

clicca per mostrare scadenze 5 scadenze...

Mar 24 Ott

 7 scadenze...

Mer 25 Ott

 5 scadenze...

Gio 26 Ott

 4 scadenze...

Ven 27 Ott

 13 scadenze...

Sab 28 Ott

 19 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Bella gara cianfa88 22/10 22:45 Bollettini: 0
Sci di fondo - Coppa del mondo maschile: le news

Coppa per Tobias Angerizz!

PDF

oeb - 16/03/16, 01:09

Lo Ski Tour Canada non ha portato nessun ribaltone così a centrare la vittoria nella classifica finale di coppa del mondo è rizz23. Vittoria importante e meritata per lui che nelle competizioni canadesi gestisce l'ampio vantaggio e coi 100 punti centrati col finlandese Heikkinen nella 15 km a tecnica libera raggiunge la matematica del successo con una gara di anticipo. L'alto livello tenuto da rizz nel corso della stagione è ancora più evidenziato dai terzi posti ottenuti sia nella classifica distance che in quella sprint.
Seconda piazza in coppa del mondo per il sempre bravo BECCIA che con un'ottima scelta nell'ultima gara guadagna 2 posizioni dal 4° posto di partenza e si erge a primo dei battuti. Terzo posto finale per il vostro gm oeb.
Citazione per dome27, vincitore della classifica delle gare distance, e per hotspurs, vincitore di quella delle gare sprint.

Tornando alla realtà, la prova multistage canadese non ha fatto altro che aumentare i numeri e i record della straordinaria annata dell'autentico dominatore della disciplina, Martin Johnsrud Sundby. Il norvegese in questa stagione ha stabilito il record di punti ottenuti da un atleta in una stagione (2634 punti, record precedente Cologna con 2216), ha vinto la coppa del mondo con 1032 punti sul secondo che è il massimo vantaggio mai ottenuto prima, ha raggiunto la quota record di 14 gare vinte in una stagione (record precedente di Northug che si fermò a 10). Ma a mio avviso il dato che fa maggiormente risaltare la sua superiorità è che, con la vittoria dello Ski Tour Canada, Sundby ottiene l'ottavo successo consecutivo in una prova multistage: questo evidenzia come negli ultimi 3 anni qualunque fosse il numero di tappe che costituivano la prova multistage, qualunque fosse il numero di sprint presenti, qualunque fosse la tecnica che presentava un maggior chilometraggio, la classifica finale è sempre stata vinta dal norvegese!
In Canada c'è anche stata la conferma ad altissimi livelli di Sergey Ustiugov che, dopo il terzo posto del Tour de Ski, chiude al secondo posto lo Ski Tour Canada. Dall'anno prossimo potrebbe essere il primo rivale di Sundby per la sfera di cristallo.

Per quanto riguarda i colori azzurri stagione da incorniciare: Francesco De Fabiani, nonostante un finale di stagione al di sotto delle attese, si è facilmente confermato il numero 1 tra gli under 23 e ha proseguito la sua crescita confermandosi a livello dei migliori in classico e ottenendo a Falun il primo podio in una gara a tecnica libera; il giovane Giandomenico Salvadori, nonostante diverse assenze visto gli impegni in coppa del mondo, ha trionfato nella classifica di Alpen Cup (diciamo l'equivalente per il fondo della coppa europa dello sci alpino); ma soprattutto Federico Pellegrino ha vinto la coppa di specialità delle sprint, primo non scandinavo a riuscirci, al termine di una stagione esaltante nella quale ha ottenuto ben 5 vittorie e culminata a Canmore col primo successo per lui a tecnica classica.

Lo sci di fondo tornerà ormai il prossimo inverno con l'inizio della coppa del mondo sempre nel periodo di fine novembre, vedremo se Sundby scriverà l'ennesima pagina di storia conquistando la quarta coppa del mondo di fila o se qualcuno riuscirà a rompere la sua egemonia. Momento clou dell'anno saranno i mondiali di Lahti che si svolgeranno dal 22 febbraio al 5 marzo. Nel frattempo.. buon riposo!

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (71)