Basket NBA

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mar 24 Ott

clicca per mostrare scadenze 7 scadenze...

Mer 25 Ott

 5 scadenze...

Gio 26 Ott

 4 scadenze...

Ven 27 Ott

 13 scadenze...

Sab 28 Ott

 19 scadenze...

Dom 29 Ott

 9 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Veramente MANKANA 24/10 11:10 Bollettini: 0
Sci di fondo - Coppa del mondo maschile: le news

E sono 3!

PDF

oeb - 15/01/16, 18:29

Per il terzo anno consecutivo, l'attuale dominatore del fondo maschile Sundby si porta a casa la classifica del Tour de Ski. Come successo finora nel corso della stagione, il norvegese ha praticamente stracciato la concorrenza con unico passaggio a vuoto nella mass start di Oberstdorf dove ha perso quasi un minuto; per il resto sempre prestazioni maiuscole con due successi in solitaria nelle mass start di Lenzhereide e della Val di Fiemme, due ottime sprint chiuse entrambe al quarto posto e ciliegina sulla torta il miglior tempo nella scalata del Cermis nonostante partisse con un vantaggio incolmabile per tutti. I punti di vantaggio in classifica generale di coppa sono adesso 550 e sembra proprio impossibile sfilargli di mano la terza sfera di cristallo consecutiva.
Sicuramente più avvincente la lotta per il podio della prova multistage. Il kazako Poltoranin, ottimo nelle gare in classico, ha chiuso quinto. Quarto Northug che ha come al solito patito la scalata finale ma comunque non è mai sembrato nelle sue migliori condizioni tanto che per la prima volta chiude il Tour de Ski senza aver vinto nemmeno una tappa. Sorprendente terzo ha chiuso il russo Ustiugov che, come previsto in avvio di stagione, si è mostrato ben più di un semplice sprinter e per il futuro potrebbe diventare il più pericoloso avversario dei norvegesi. Piazza d'onore per Krogh che si è ben difeso nelle prove in classico e ha mostrato tutte le sue qualità a skating trionfando nella 10 km di Toblach e difendendosi benissimo lungo le rampe del Cermis concluso col quarto tempo.
Tour de Ski ottimo anche in casa Italia: Pellegrino ha vinto la sprint inaugurale ed è anche così stato il primo italiano ad indossare il pettorale rosso di capoclassifica. De Fabiani, sfruttando le tre gare in classico nelle quali è sempre stato protagonista ottenendo anche un podio, ha tenuto bene fino al termine ed ha centrato l'obiettivo di entrare nei primi dieci col nono posto finale. Da segnalare anche le buone prestazioni del giovane Salvadori classe '92 alle prime esperienze in coppa del mondo.

Nel nostro fantagioco troviamo in vetta.. come ancora pitoro? l'utente esperto di ciclismo è stato bravo a resistere a possibili ribaltamenti in classifica e resiste al primo posto anche se tallonato da vecchie volpi come BECCIA e rizz che hanno guadagnato posizioni. Classifica ora un pò più allungata ma mancano ancora parecchie gare.
Citazione per JustMan, unico capace di indovinare il sorprendente successo di Iversen nella sprint di Oberstdorf.. 100 punti che sarà difficile ripetere col norvegese.
Domani si riprende in Slovenia a Planica, centro solitamente famoso per le gare di salto. Weekend interamente dedicato agli sprinter con una sprint a tecnica libera domani e una staffetta sprint sempre a skating domenica. In diversi riposeranno dopo il Tour de Ski, c'è la possibilità di raccogliere punti con nomi meno importanti.

Modificato da oeb - 15/01/16, 18:32

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (71)