Basket NBA

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 18 Ott

clicca per mostrare scadenze 5 scadenze...

Gio 19 Ott

 6 scadenze...

Ven 20 Ott

 10 scadenze...

Sab 21 Ott

 15 scadenze...

Dom 22 Ott

 7 scadenze...

Lun 23 Ott

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Guardiola BECCIA 17/10 23:09 Bollettini: 0
Sport Acquatici - Nuoto / Swimming: le news

Da Londra a Rio (o viceversa?)

PDF

Gothicline - 12/09/16, 18:01

Fra poco più di un mese si inizia con gli Invernali e qui non abbiamo ancora finito di commentare le Olimpiadi di Rio, meglio rimediare in fretta perchè manca proprio la seconda disciplina maggiore fornitrice di medaglie. Nelle ultime 4 Olimpiadi è impossibile parlare di Nuoto senza iniziare da Michael Phelps, fra l'altro si possono usare tutti i superlativi possibili, ma sono i numeri che danno la reale dimensione del fenomeno: cosa vuoi dire di uno che dal 2004 ha vinto 28 medaglie di cui 23 d'oro? Solo che possiamo essere contenti di aver assistito alla sua epopea e nel mio caso anche di averlo visto gareggiare dal vivo.
Possono essere contenti anche tutti gli americani in generale, dominio quasi assoluto in piscina con la consacrazione di personaggi come Katie Ledecky (4 ori conditi da due record mondiali) e l'esplosione di altri come Maya DiRado e Ryan Murphy (no, non è il creatore di Glee e Nip/Tuck). Bene anche l'infaticabile Hosszu che porta a casa gli stessi ori della nazionale australiana: pochi sorrisi dalle parti di Sidney, le cuffiette gialle hanno raccolto schiaffi praticamente ovunque, una serie di controprestazioni davvero inspiegabile, mitigate in minima parte dagli ori di Chalmers, Horton e dalla 4x100 SL femminile.
Discreto bilancio anche per la nostra Nazionale, che torna a casa con 4 medaglie: il superpronosticato (per questo ancora più significativo) oro del grande Paltrinieri, l'argento nei 10km della mia concittadina Rachele Bruni (così i livornesi smetteranno di sfottere i fiorentini per le loro "capacità" natatorie...) e a proposito di livornesi aggiungiamo i due splendidi bronzi di Gabriele Detti, per niente scontati. Alla spedizione azzurra manca forse un bronzetto della Pellegrini ma soprattutto (come in Atletica) latitano i primati stagionali, bisognerebbe capire se è una questione di preparazione (si cercano i minimi olimpici in tarda primavera e poi non si riesce ad avere un altro picco di rendimento) o di testa (una volta ottenuta la qualificazione si allenta la tensione agonistica). In ogni caso è una situazione che si ripete abitualmente nelle manifestazioni di livello mondiale, sarebbe anche il caso di porvi rimedio senza nascondersi dietro i successi di Paltrinieri e Detti.
Da noi il Nuoto è stato un po' la cartina di tornasole delle intere FantaOlimpiadi: a vincere è stato infatti il trionfatore assoluto oeb, che con 4 ori e 7 medaglie totali ha posto le basi per la conquista del Medagliere. Da notare come questo sia il suo primo successo nel Nuoto, nonostante la sua indubbia competenza, e come abbia preso ori solo in due specialità, 200 Dorso e 4x200 SL, ma entrambe sia al maschile che al femminile.
Sul podio anche Dany76, in rampa di lancio per la sua successiva vittoria nell'Atletica, e marcof2004.
Tre mesi prima delle Olimpiadi si sono disputati gli Europei nella piscina olimpica di Londra, dopo tutto questo tempo mi pare giusto celebrare la grande prestazione di Noto (o N(u)oto, come fu battezzato in quel periodo, non ricordo se da garkal o dome27), addirittura 10 medaglie con 4 ori, numeri che non si vedevano dai tempi del fantacompianto Clash.
Una citazione anche per Manzo82, la miglior scelta olimpica in Finale mi sa che l'ha fatta lui (vedi sotto): la vincitrice l'aveva presa ma forse si è un po' distratto quando ha scelto il tempo...

Modificato da sprugola - 07/07/17, 14:34

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (51)