FK is coming to town...

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Dom 17 Dic

clicca per mostrare scadenze 7 scadenze...

Lun 18 Dic

 2 scadenze...

Mar 19 Dic

 6 scadenze...

Mer 20 Dic

 2 scadenze...

Gio 21 Dic

 1 scadenze...

Ven 22 Dic

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Risolto MrArgento 17/12 01:17 Bollettini: 0
Ciclismo su strada - UCI: le news

Ricapitoliamo.. prima del Giro!

PDF

oeb - 09/05/15, 03:54

Lo so, siamo tutti presi dall'imminente inizio del Giro d'Italia con la speranza che la cronosquadre non riservi brutte sorprese e ritardi "inaspettati", ma mi sembra giusto ricapitolare quanto successo finora e dare il giusto tributo ai vincitori.

Strade Bianche
La bellissima e sempre più importante corsa toscana si è conclusa con la meritata vittoria di Stybar dopo un avvincente duello sulla rampa finale con Van Avermaet. Terzo posto per un battagliero Valverde.
Arriva a Siena a braccia alzate ireatt che vince davanti a AntiTeam e Gremond (nome che leggerete diverse volte in quest'articolo).

Paris - Nice
La seconda corsa a tappe del World Tour dell'anno arride all'australiano Porte che prende la vetta della classifica dopo la cronoscalata dell'ultima tappa. Alle sue spalle, caso più unico che raro, un trio a pari tempo che, per il calcolo dei centesimi nelle crono, vede arrivare secondo Kwiatkowski, terzo Spilak, quarto e beffato Rui Costa.
Kobefree festeggia una prestigiosa vittoria, sul podio anche ireatt e rafoman4.
Vincitori di tappa: srabadori, fabiscozia, Seb, taus, aceleghin1, Markigiana, MrArgento e Gremond.

Tirreno - Adriatico
La "Corsa dei due Mari" vede la prima lotta fra coloro che si contenderanno a luglio la maglia gialla: vince Quintana, che trionfa in solitaria in cima al Terminillo, davanti a Mollema e "Ciccio" Uran; così così Contador che arriva quinto, male Nibali, ingiudicabile Froome che salta la corsa per via di un virus.
Da noi il migliore è nelspruit che vince davanti a MORATZ1978 e kalen, rispettivamente secondo e terzo ma con lo stesso tempo del primo classificato.
Vincitori di tappa: MickWalter, giuseppe, NickViola, Gothicline, Markigiana, Gothicline e mpisano.

Milano - Sanremo
Corsa non particolarmente selettiva, si presenta sul rettilineo finale un gruppo di una trentina di unità: vittoria del tedesco Degenkolb sul campione in carica Kristoff e sul sempre più promettente Matthews; ai piedi del podio Sagan, alla continua ricerca di un'affermazione in una classica monumento, e quinto un ottimo Bonifazio che coglie un piazzamento di prestigio alla sua prima "Classicissima".
Dopo la beffa alla Tirreno-Adriatico, si rifà subito MORATZ1978 che vince giocando la terna perfetta; sul podio anche il sempre presente Gremond e ireatt.

Dwars Door Vlaanderen
Classica sul pavé, vede sorprendentemente assoluta protagonista una squadra professional belga, la Topsport Vlaanderen, che coglie il successo con Wallays e il secondo posto con Theuns; completa il podio l'olandese Van Baarle.
Vittoria per NickViola, unico a scegliere il vincitore di giornata. Si devono accontentare dei piazzamenti ullrich e dany76.

E3 Harelbeke
Primo successo in un'importante corsa in linea per il gallese Thomas, bravo a centrare la fuga giusta e poi ad arrivare da solo al traguardo con un attacco a pochi chilometri dall'arrivo; secondo posto per Stybar e terzo per il nostro Trentin che regola il gruppo.
Corry ottiene abbastanza nettamente un'altra vittoria di livello della sua fantacarriera lasciando al secondo posto Dopino e al terzo Gothicline.

Volta a Catalunya
Altra vittoria per un sempre più convincente Porte che trionfa in Catalogna davanti a Valverde, che si porta a casa 3 successi di tappa, e a Pozzovivo.
Il "Rebellin" di fantasportal, pitoro, vince la corsa davanti a ullrich e lehto.
Vincitori di tappa: Seb, VILOR, TheOne, cianfa88, taus, ullrich e guigia.

Gent-Wevelgem
In una corsa fortemente condizionata dal maltempo e da un vento fortissimo che ha seguito i corridori per tutta la gara non poteva non venire fuori l'esperienza: a vincere è l'azzurro Paolini bravissimo prima a resistere nella fuga buona stringendo i denti e poi a lanciare l'attacco decisivo al momento giusto cogliendo i compagni di avventura di sorpresa.
Gara pazza, gara difficilmente pronosticabile, punteggi bassi: vittoria per mimmogala, unico a scegliere il secondo piazzato Terpstra come capitano; sul podio ireatt e Seb.

Criterium International
Conferma la vittoria dello scorso anno l'idolo di casa Peraud davanti al favorito della vigilia, il connazionale Pinot, e al nostro Felline protagonista col successo nella cronometro della seconda semitappa.
La classifica finale vede primeggiare patalby davanti a Warkhaven e pazzo92.
Vincitori di tappa: fabiscozia, Silvia e hotspurs.

Driedaagse De Panne - Koksijde
Inizia qui la settimana magica del norvegese Kristoff: 3 vittorie e un terzo posto in 4 tappe e, ovviamente, primo posto nella classifica generale. In ogni caso verrà ricordata anche la cronometro conclusiva perchè resterà l'ultima prova contro il tempo corsa in carriera dal campione in carica della specialità, Sir Bradley Wiggins, e anche la sua ultima vittoria.
Wizard trionfa su bazzanofc e Lemond.
Vincitori di tappa: kobefree, lehto, gale1 e Seb.

GP Miguel Indurain
Successo di Vicioso spagnolo della Katusha che beffa i Movistar Ion Izaguirre e Intxausti; solo quinto il favorito Valverde.
Tiffany vince, proprio grazie a Vicioso, davanti a pitoro e Gothicline.

Ronde van Vlaanderen
La "settimana santa" inizia col capolavoro di Kristoff: unico a non farsi sorprendere dall'attacco dell'olandese Terpstra, gestisce bene una situazione non facile quando il compagno di avventura non collabora più come prima e poi vince nettamente una volata a due senza storia. Terzo posto per un generoso Van Avermaet che forse ha perso per l'ennesima volta l'attimo buono.
La vittoria va a kalen che, per lo sdegno di alcuni, raccoglie più punti di tutti nonostante non abbia scelto come capitano il vincitore di giornata beffando così garkal, già convinto di aver centrato la 42esima vittoria, e raffolindo.

Scheldeprijs Vlaanderen
Corsa per velocisti: una caduta sul rettilineo d'arrivo taglia fuori tre quarti del gruppo, chi sarà stato il più abile a restare in piedi e sprigonare tutta la sua potenza nella volata? Kristoff, chi se non il grande protagonista del momento.
Il più bravo a scegliere i gregari giusti in questa situazione è taus che vince davanti a Malik e a Olivino.

Vuelta al Pais Vasco
Avvincente e appassionante duello fra Joaquin Rodriguez e Sergio Henao: a primeggiare è lo spagnolo che coglie anche due successi di tappa. Terzo gradino del podio per Ion Izaguirre che scavalca in classifica generale grazie alla cronometro conclusiva il proprio capitano Quintana.
BECCIA non si fida di Martin per la cronometro e gioca Dumoulin: questa scelta gli consente di vincere l'ultima tappa e balzare in testa alla classifica finale.. il classico esempio di "tappa e maglia". Sul podio Silvia e tiffany.
Vincitori di tappa: TheOne, Bewolcic, Dopino, taus, Silvia e, come detto, BECCIA.

Paris-Roubaix
Gara bella, incertissima e spettacolare: a uscirne vincitore è Degenkolb, autore di una gara magnifica e capace così di bissare il successo della Sanremo. Battuti in una volata ristretta Stybar e Van Avermaet.
Terna quasi perfetta e vittoria strameritata per rizz23. Secondo posto per ivanmask e terzo per aleguidi.

Freccia del Brabante
Vittoria a sorpresa per Hermans che sfrutta la presenza in squadra del favorito Gilbert e giunge al traguardo con pochi secondi di vantaggio sul gruppo, regolato da Matthews.
Vince il numero uno della classifica UCI Gremond davanti a zaBelin e patalby.

Amstel Gold Race
Primo successo (e che successo) in maglia iridata per il polacco Kwiatkowski che si toglie così un'altra grande soddisfazione, dopo quella ai mondiali di Ponferrada, della sua giovane carriera. La corsa si risolve negli ultimi 3 km con l'ultimo passaggio sul Cauberg: l'attacco deciso lo porta, come previsto, Gilbert che probabilmente si sarebbe potuto involare solitario fino al traguardo se non che l'unico in grado di tenere la sua ruota è Matthews, il peggiore degli avversari in uno sprint; così davanti rallentano permettendo il rientro di una quindicina di corridori che si giocano la corsa in una volata con la vittoria del campione del mondo. Alle sue spalle Valverde e Matthews.
Il fattore Y dà la vittoria a rave su kobefree e PASQUA.

La Fleche Wallonne
Come sempre corsa che si decide sul Muro di Huy e come lo scorso anno vittoria di Valverde davanti a un sorprendente Alaphilippe (per chi non lo sapesse, classe 1992) e all'elvetico Albasini spesso a suo agio su questo arrivo.
L'unico a credere nel giovane transalpino è achix che coglie così un importante; secondo posto per alcatraz e terzo per porfanta.

Giro del Trentino
Terza corsa a tappe dell'anno vinta e importante segnale in chiave Giro d'Italia per Porte che, dopo aver sfiorato il successo col suo Team Sky nella cronosquadre, trionfa nell'arrivo in salita più duro della quattro giorni trentina.
Grazie alla fuga di Duarte nella tappa conclusiva, vittoria per gale1 su OrgoglioGr e MORATZ1978.
Vincitori di tappa: OrgoglioGr, ireatt, MORATZ1978 e cyclassic.

Liege - Bastogne - Liege
Terza doyenne della carriera per l'embatido: corsa dura, segnata dal brutto tempo nella parte finale, vinta dal più forte e più in forma. Con una gestione perfetta del finale, Valverde parte ai 500 metri dall'arrivo per riprende Moreno, scattato sotto lo striscione dell'ultimo chilometro, e avere poi ancora le forze necessarie per non farsi rimontare da nessuno nella volata. Alle spalle del campione iberico un immenso Alaphilippe (chissà dove può arrivare questo giovanissimo se già si esprime a questi livelli) e l'amico-rivale Joaquin Rodriguez.
Lazzaro fa l'en plein coi suoi 320 punti e vince la più antica delle classiche davanti a Dopino e oeb.

Tour of Turkey
Corsa che sembrava decisa dopo la vittoria nel primo arrivo in salita di Rebellin, viene capovolta quando nell'unico altro arrivo in quota previsto il leader va in crisi e cede la maglia al croato Durasek che vince così la classifica generale nonostante abbia corso l'ultima tappa con più di 38 di febbre. Salgono con lui sul podio finale anche Sepulveda e McCarthy. Sfortunatissmo Rebellin che deve ritirarsi nel corso dell'ultima tappa dopo una caduta causata da un cane.
Classifica finale permia mazzo791 davanti a aceleghin1 e fabiscozia.
Vincitori di tappa: aitor, solofulle, dany76, Gremond, BECCIA, Dopino, delbos e pantacanuz.

Tour de Romandie
Continua la grandissima annata del Team Katusha e vittoria per una grande sorpresa: Zakarin, bravissimo nell'arrivo in salita a Champex-Lac a piazzarsi secondo dietro a Pinot (ma davanti a campioni quali Froome e Quintana) e poi nella cronometro finale a far segnare il terzo tempo nonostante un guasto meccanico l'abbia costretto al cambio di bici a metà gara. Secondo posto per il compagno di squadra Spilak, terzo per un Froome non ancora al meglio della condizione.
Grazie alla scelta Pinot nella tappa più dura della breve corsa a tappe elvetica, vittoria finale per prech davanti a ivanmask e forzagenoa.
Vincitori di tappa: solofulle, aitor, MrArgento, ivanmask, NickViola e fabio.

Da domani tutti gli occhi degli amanti di questo bellissimo sport saranno inchiodati sull'appuntamento più importante per noi italiani: il Giro d'Italia. Chi lo vincerà? Contador, Porte, Aru o Uran? O una sorpresa come Pozzovivo o Van den Broeck? Sì, sono sicuramente quesiti importanti.. ma nella mente di tutti voi è un'altra la domanda che si insinua continuamente nella vostra mente: in quale tappa cercare la fuga bidone per vincere sto benedetto Giro?

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (645)