Giro d'Italia

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Ven 25 Mag

clicca per mostrare scadenze 8 scadenze...

Sab 26 Mag

 15 scadenze...

Dom 27 Mag

 6 scadenze...

Lun 28 Mag

 3 scadenze...

Mar 29 Mag

 1 scadenze...

Mer 30 Mag

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Burik Notredame 25/05 09:05 Bollettini: 0
Tennis - Coppa Davis: le news

Selezione tedesca

PDF

sprugola - 07/02/17, 09:47

Raramente un ottavo di finale di Coppa Davis ha portato una così severa selezione in passato. Per il 40% abbondante dei partecipanti la competizione finisce qui, sono moltissime le bandiere tedesche accanto ai nomi degli eliminati, in effetti era difficile prevedere una tale debacle dei fratelli Zverev & Co. di fronte al modestissimo Belgio privo di Goffin ma trascinato nei quarti da un combattivo Darcis.
La Coppa Davis si conferma ancora una volta una manifestazione zoppa dove i singoli giocatori pesano troppo sul risultato, e il livello si appiattisce inesorabilmente verso il basso quando si deve fronteggiare l'assenza di Murray, Federer, Wawrinka, Nadal, ma anche di Raonic, Nishikori, Monfils, Cilic, Berdych, Tsonga e del già citato Goffin. Insomma, una formula da rivedere, anche se il pubblico sembra comunque appassionarsi quando in campo c'è la "nazionale".
Due righe le merita la prestazione della squadra azzurra in quel di Buenos Aires. Dopo un venerdì spettacolare concluso in vantaggio per 2-0, il doppio collaudatissimo Bolelli-Fognini non riesce a chiudere la sfida perdendo al quinto set dopo un combattuto tie break con un match point sprecato. Domenica per il maltempo si gioca solo un match e ancora una volta i colori azzurri escono sconfitti al quinto set. Ieri infine si è disputato l'ultimo e decisivo match. Dopo un'ora e mezza il nostro Fognini era già sull'orlo del baratro, sotto due set a zero e in balia del tifo calcistico degli argentini, dall'altra parte della rete un solido Pella. Ma si sa che il ragazzo è imprevedibile nel bene e nel male, ricordate Nedovyesov? Fogna risorge e va a vincere al quinto. Prossima fermata Bruxelles e speriamo che Goffin non ne abbia voglia nemmeno stavolta.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (61)