Basket NBA

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Lun 23 Ott

clicca per mostrare scadenze 5 scadenze...

Mar 24 Ott

 7 scadenze...

Mer 25 Ott

 5 scadenze...

Gio 26 Ott

 4 scadenze...

Ven 27 Ott

 13 scadenze...

Sab 28 Ott

 19 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Bella gara cianfa88 22/10 22:45 Bollettini: 0
Salto con gli sci - Coppa del mondo femminile: le news

Vento permettendo saltano anche le donne

PDF

prech - 30/11/15, 21:49

Prima la pochissima neve di Kligenthal, poi il vento fortissimo di Ruka: non si può dire che la stagione maschile 2015-2016 del salto sia iniziata bene, climaticamente parlando. Così abbandoniamo gli uomini e spostiamo la nostra attenzione sulle donne, che dal prossimo week end inizieranno la stagione di coppa del mondo a Lillehammer.

Si apre così la corsa al trono della austriaca Daniela Iraschko-Stolz che si presenta al via con qualche dubbio sulle condizioni del suo ginocchio, che già l'ha limitata un mesetto fa impedendole di vincere il titolo nazionale. Grande avversaria della campionessa in carica è ovviamente la giapponese Sara Takanashi, che ha vinto la coppa del mondo due stagioni or sono e che questa estate ha dominato il circuito estivo. Si candida per un ruolo da terza forza con ambizioni di successo in caso di piccolo step in avanti alla voce continuità, la tedesca Carina Vogt.

Alla voce assenze, ed in particolar modo alla voce assenze fondamentali e drammatiche, troviamo purtroppo ancora il nome di Sarah Hendrickson, fermata ancora una volta per tutta la stagione dall'ennesimo infortunio allo stesso ginocchio di due stagioni or sono. Speriamo di no, ma potrebbe essere il preludio di una prematura fine della carriera di una grande campionessa. Per lo stesso motivo, ovvero numerosi infortuni al ginocchio, ha annunciato il proprio ritiro nel corso dell'estate anche la campionessa slovena Anja Tepes.

Sul fronte azzurro la drammatica notizia dello scioglimento della federazione ad inizio estate, notizia che poteva essere il preludio della scomparsa dello sport in Italia, si è trasformata in lieta novella in quanto il lavoro sotto banco della dirigenza ha portato ad affidare la squadra a Janko Zwitter e cioè l'allenatore personale di Sara Takanashi. Elena Runggaldier, campionessa italiana in carica, ed Evelyn Insam potranno così non solo essere seguite da uno dei migliori allenatori in circolazione, ma anche allenarsi con la giapponese e cercare di carpirne i segreti. Per il movimento azzurro, alla fine, una ottima opportunità.

Su Fs vi aspetto numerosi per cercare di spodestare il campione in carica andyandy.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (7)